Potenza, detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: arrestato 21enne

RIONERO IN VULTURE (PZ) – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Melfi hanno arrestato in flagranza di reato un 21enne di origini gambiane, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel dettaglio, i militari, impegnati in mirati servizi finalizzati al contrasto di tali tipi di reato, hanno notato il 21enne aggirarsi, con fare sospetto, nei pressi di alcuni locali pubblici del centro storico di Rionero in Vulture.

I Carabinieri, intervenuti prontamente, hanno bloccato il giovane e, eseguita perquisizione personale, hanno rinvenuto, occultati nello zaino che portava in spalla, ben 80 grammi di marijuana ed un bilancino di precisione, successivamente sottoposti a sequestro.

All’esito degli accertamenti, come anzidetto, il 21enne è stato tratto in arresto.

Il risultato operativo è giunto in concomitanza con una serie di attività istituzionali predisposte dal Comando Provinciale Carabinieri di Potenza nel periodo delle festività natalizie e di fine anno, quando maggiore è la presenza di cittadini nelle numerose realtà locali della provincia e più frequenti risultano essere i momenti di aggregazione fra i giovani, sempre più coinvolti, purtroppo, nel delicato fenomeno della droga, per il quale l’Arma potentina, oramai da tempo, sta intensificando le proprie iniziative, soprattutto ai fini preventivi, per poter assicurare efficaci risposte.