Detenuti ed emergenza Coronavirus, interrogazioni con Bonafede

ROMA – Si svolgerà oggi, mercoledì 25 marzo, alle 15 il question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall’Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento. Questa volta, in via eccezionale, ad ogni gruppo parlamentare è consentito presentare due interrogazioni.

Il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, risponderà a interrogazioni in merito al numero dei detenuti che potranno usufruire della detenzione domiciliare in virtù delle disposizioni previste per il contenimento dell’emergenza Covid-19, nonché in ordine al numero dei cosiddetti braccialetti elettronici a disposizione dell’amministrazione penitenziaria (Morrone – Lega); sulla platea di detenuti beneficiari delle recenti misure volte a limitare il sovraffollamento carcerario in ragione dell’emergenza Covid-19 e sulle iniziative volte a temperare gli effetti del blocco dei colloqui visivi (Bazoli – PD); sulle iniziative per la tutela della salute all’interno delle carceri nell’ambito dell’emergenza Covid-19, a favore del personale della polizia penitenziaria e dei detenuti (Boschi – IV); sulle misure volte a decongestionare le carceri e ad assicurare una direzione efficace del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria in relazione all’emergenza Covid-19 (Lupi – Misto–Noi con l’Italia–USEI–Cambiamo!-Alleanza di Centro).