Ditonellapiaga vince la Targa Tenco 2022 come Miglior Opera Prima con l’album “Camouflage”

21
foto di Andrea Ariano

ROMA – Dopo Sanremo, il Disco di Platino per Chimica, il successo del nuovo singolo estivo Disco (I Love It) e un tour estivo che la sta consacrando come una delle più importanti protagoniste della nuova musica pop italiana, Ditonellapiaga – nome d’arte di Margherita Carducci – vince la prestigiosa Targa Tenco 2022 con il disco d’esordio Camouflage per la sezione Opera Prima. Un ulteriore traguardo a conferma del talento di una giovane artista che ha saputo conquistare pubblico e critica.

Camouflage, uscito lo scorso 14 gennaio 2022 per Dischi Belli/BMG Italy, è il perfetto autoritratto di un’artista in grado di vestire i panni di icona urban, femme fatale di un film noir ma anche ragazza della porta accanto. Tredici brani – tra nu-soul e R’N’B, frenetici ritmi latin e virate psichedeliche, inebrianti canzoni pop e sofisticate sonorità elettroniche – che costituiscono un caleidoscopio di emozioni, amori, ricordi, paure e insicurezze, sogni e aspirazioni, delusioni e rinascite.

L’ironia – a tratti anche feroce – e la malinconia, spesso struggente. La solarità raggiante e il buio delle notti urbane. Il romanticismo che toglie il respiro e il cinismo pregno di black humor. È questo il composito universo espressivo di Ditonellapiaga, tenuto insieme da un’anima che ha il respiro del più elegante e sofisticato pop internazionale, da una sincerità profonda e, soprattutto, da una voce intensa, dal timbro inconfondibile, capace di spingersi fino alle più ardite evoluzioni, degne delle grandi interpreti jazz. Un talento che le consente di stare a suo agio sia sul palco di un night club newyorkese che su quello di un grande festival pop o di un club votato alla musica indie. E se c’è anche da rappare, Ditonellapiaga non si tira indietro e stupisce dimostrando un eclettismo fuori dal comune e una versatilità naturale, frutto di anni passati nel fervido ambiente delle jam session capitoline e del sound del duo bbprod che la accompagna fin dal suo esordio.

Infine continua l’esplosivo Camouflage Tour organizzato da Magellano Concerti: il 13 luglio a Collegno (TO) per il Flowers Festival, il 15 luglio all’Aquila per Pinewood Festival, il 23 luglio a Genova per Balena Festival, il 28 luglio a Castiglione del Lago (PG) per Lacustica, il 30 luglio a Napoli per Palazzo Reale Summer Fest, il 31 luglio a Corigliano d’Otranto (LE) per SEI Festival, il 6 agosto a Pineto (TE) per Primavolta Festival, l’11 agosto a Codroipo (UD) per Villa Manin Estate 2022, il 13 agosto ad Alcamo (TP) per Alcart Festival, il 20 agosto a Milo (CT) per Opera Festival, il 24 agosto a Empoli per Beat Festival, il 26 agosto a Brescia per la Festa di Radio Onda D’urto, il 2 settembre a Cella Monte (AL) per Jazz:Re:Found, il 3 settembre a Galzignano Terme per Musica Tra le Nuvole (Anfiteatro del Venda), il 10 settembre a Bergamo per NXT Station, l’11 settembre ad Alghero (SS) per Alghero Spotlight Festival, il 12 settembre a Milano per Spaghettiland, il 16 settembre a Roma per lo Spring Attitude Festival e infine l’1 ottobre a Faenza (RA) per il MEI.