Epasa-Itaco celebra i 50 anni con l’evento “Futuri e umani”, partecipa il ministro Orlando

48

ROMA – Si svolgerà nella mattinata di domani, sabato 27 novembre, a partire dalle ore 10.30, l’evento online per celebrare il cinquantesimo di attività del Patronato Epasa-Itaco dal titolo “Futuri e umani. Riconoscere e cucire i bisogni per generare nuove opportunità individuali e collettive”.

Nel corso dell’iniziativa verrà presentata una ricerca svolta in collaborazione con l’università La Sapienza, condotta dal sociologo del welfare Andrea Ciarini, che analizza come le risorse e le azioni del Pnrr andranno a modificare il sistema produttivo e il contesto sociale ponendo le premesse per un nuovo welfare italiano.

L’incontro, moderato dalla giornalista Marianna Aprile, sarà aperto dal direttore del Patronato Epasa-Itaco, Valter Marani. Interverranno il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Andrea Orlando (foto), e l’economista Patrizia Luongo. Seguiranno sei interventi di opinion leader, changemaker e intellettuali attivi nel mondo del welfare e che hanno sperimentato in prima persona soluzioni innovative nate dai nuovi bisogni già vivi nella società: Melania Dottori, Veronica Civiero, Susanna O. Twumwah, Giuseppe Savino, Giulia Lamarca, Fabio Ferrari.

Concluderà i lavori il presidente Epasa-Itaco e CNA Nazionale, Daniele Vaccarino. L’iniziativa sarà trasmessa in diretta streaming sul sito del Patronato www.futurieumani.epasa-itaco.it e sulla relativa pagina Facebook @Patronato Epasa-Itaco.