Esce “Come Rocky sul ring”, il nuovo singolo del cantautore Enzo Antonino

35

“Ho scritto questa canzone subito dopo uno dei tanti litigi con mia moglie per un’assurdità da lì è iniziato un brainstorming che mi ha portato alla conclusione che in amore siamo tutti nel nostro piccolo come Rocky sul ring”

copertina enzo antonino come rocky sul ringDa venerdì 15 ottobre è disponibile in digital download, sulle piattaforme streaming e in rotazione radiofonica “Come Rocky sul ring”, il nuovo singolo del cantautore Enzo Antonino. “Come Rocky sul Ring” racconta il lato conflittuale dell’amore che si vive nella quotidianità della coppia. Il brano offre uno spunto di riflessione motivazionale per tutti coloro che ogni giorno vivono la grande “sfida” dell’amore. Prodotto in collaborazione con il giovane e talentuoso Jacopo Mariotti, mixato e masterizzato da Alessandro di Nunzio (NMG recording studio), il singolo presenta una sonorità attuale e ricercata che si innesta di diritto nel panorama contemporaneo del pop d’autore italiano.

Enzo Antonino ciha gentilmente concesso un’intervista.

“Come Rocky sul ring” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

“Come Rocky sul Ring” racconta il lato conflittuale dell’amore che si vive nella quotidianità della coppia. Lo spunto come di solito accade quando inizio a scrivere, è nato da una banale litigata con mia moglie, al termine della quale è partito un brainstorming sul grande paradosso che l’amore è così: a volte sei felice e altre volte piangi. Una necessità viscerale che ci porta a dover lottare tuti i giorni appunto “Come Rocky sul ring” per tenercela stretta…perché poi in fondo se non c’è lotta, non c’è desiderio e non c’è passione o semplicemente forse non c’è amore. Voi che ne dite?

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

La proposta è proprio quella di offrire uno spunto di riflessione per tutti coloro che ogni giorno vivono la grande “sfida” dell’amore.

Che tipo di accoglienza ti aspetti?

Beh, come chiunque scrive e si mette a nudo con i propri pensieri si spera un’accoglienza positiva. Mi aspetto di riuscire a connettermi e far riflettere più persone possibili attraverso le mie parole e la mia musica.

Come nasce il tuo progetto musicale?

Non sono mai stato bravo a parlare di me, ho sempre tenuto da parte i miei stati d’animo, i miei punti di vista per fare spazio agli altri, probabilmente per una timidezza latente. Il progetto nasce proprio da un’esigenza comunicativa al termine di un lungo e travagliato periodo di studi musicali in cui ho trovato nella scrittura un bellissimo rifugio. Ho unito insieme le conoscenze musicali e ho “partorito” una serie di brani su varie tematiche che usciranno come singoli tra la fine del 2021 e il 2022.