Esce “Sottozero”, l’album d’esordio di Viola Thian

Viola Thian

La giovanissima cantante parla del nuovo album e del nuovo singolo “Bono Vox” disponibili dal 10 Maggio

Giovanissima, Viola Thian vanta già numerosi successi. Dai duetti del 2017 con Luca Barbarossa in alcune del date del suo tour estivo, al contest in agosto di Radio Deejay, alla fase finale di Area Sanremo nel Novembre dello stesso anno con il brano “Tutti i sogni del mondo” per poi passare nel 2018 alla pubblicazione di un nuovo singolo scritto con Emilio Munda “La Paura di Affogare” e alla partecipazione a spettacoli teatrali di rilievo ora in corso, la cantautrice arriva velocemente quest’anno a lanciare il disco d’esordio in studio “Sottozero” disponibile dal 10 maggio insieme al nuovo singolo BONO VOX feat Zic. in rotazione radiofonica.

Da venerdì 10 maggio è disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming il tuo primo album per Rossoarancia/Warner Music Italia anticipato dal singolo “Sottozero” che dà il titolo al disco. Quale è il messaggio che vuoi trasmettere con questo nome che hai scelto di usare due volte?

Con il singolo uscito l’8 marzo abbiamo cercato di parlare della condizione dell’artista nel panorama musicale attuale che è una condizione molto difficile perché bisogna emergere tra tanti ragazzi talentuosi e che cercano di fare musica e poi abbiamo deciso di dare lo stesso nome anche al disco perché secondo me “Sottozero” è un brano che portava con sé un messaggio molto importante e mi affascinava in qualche modo anche il titolo e così la decisione è ricaduta su “Sottozero”. 

Data la tua tenera età, hai già raggiunto notevoli traguardi e calcato palchi importanti. Come vedi il tuo futuro e quali sono le tue ambizioni?

Bhè si qualche soddisfazione c’è stata perché dopo tanto lavoro ci vuole ma è vero anche che ci sono momenti difficili da cui occorre imparare e mettersi in discussione. Io il mio futuro lo vedo nel mondo della musica, a lavorare di musica, a scrivere canzoni e a cantare davanti un pubblico. Sono stata aiutata anche da Michele Giardina che è il mio produttore, dalla mia famiglia, da Emilio Munda con è il coautore di quasi la metà dei brani del disco, insomma non ho fatto tutto il lavoro da sola e spero di non esserlo nemmeno in futuro.

viola thian sottozero cover albumDopo “Sottozero”, l’inedito appena uscito in contemporanea all’album è “BONO VOX” che ti vede duettare con Zic. Come nasce questo brano?

“BONO VOX” nasce da una conoscenza con Zic avvenuta in un evento benefico a Firenze dove abbiamo suonato entrambi la scorsa estate e dove abbiamo fatto amicizia. Dopo questo incontro è nata in me l’idea di poter fare una collaborazione, un duetto e da subito ho pensato a lui perché mi era rimasto impresso per il suo timbro, il suo graffio nella voce e anche la sua scrittura. Così l’ho contattato per proporgli di fare una canzone insieme e lui subito ha accettato e da lì è nata “BONO VOX”.

In tutti i video clip sei estremamente padrona della scena come in “BONO VOX” o “Sottozero” ed è innegabile un talento innato. Quando hai capito di voler fare la cantante e qual è stato l’evento da cui è partita la realizzazione del tuo sogno?

Un episodio preciso in realtà non c’è stato però devo dire di essermi avvicinata molto di più alla musica intorno ai 15-16 anni perché prima era solo una curiosità che avevo. Poi ho deciso appunto di prendere lezioni e di imparare la teoria, la tecnica e provare ad iscrivermi ai concorsi canori regionali e nazionali e ad uno di questi ho conosciuto Michele e da lì abbiamo iniziato a lavorare in maniera sempre più professionale e adesso sento che ci sto mettendo tutta me stessa come è giusto che sia. 

Hai delle novità che vuoi svelarci? Quando ti vedremo in tour?

Siamo già al lavoro per i prossimi singoli perché non ci si può mai fermare in quanto il tempo è veramente oro e questa estate, anche se ancora non posso dire niente di ufficiale, ci saranno delle date molto importanti e molto belle e sono super carica. A breve sveleremo tutti i dettagli.

Grazie Viola, ti faccio un grande in bocca al lupo per tutti i tuoi progetti futuri.

Viva il lupo! É stato un piacere.