Fabrizio Moro, “Ho bisogno di credere”: il video del brano

fabrizio moro figli di nessuno cover

Tra i cantautori e autori più apprezzati del panorama musicale italiano con il clip del nuovo singolo. Il 12 aprile esce l’album “Figli di nessuno”

Da oggi, venerdì 15 marzo, è in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali “Ho bisogno di credere”, l’atteso nuovo singolo di Fabrizio Moro, che anticipa “Figli di nessuno” (Sony Music Italy), il decimo album di inediti della sua ventennale carriera, in uscita il 12 APRILE e disponibile in pre-order fisico su Amazon in versione cd e vinile con card autografata esclusiva Amazon dalla prossima settimana.

Così Fabrizio Moro commenta il suo nuovo singolo: «Credo nelle buche dove sono inciampato, e credo nei giorni in cui ho sbagliato perché ogni mio errore, nel bene e nel male, mi ha reso quello che sono oggi… un essere umano con tanti limiti ma, consapevole che nella vita, oltre alla libertà, va ricercata la fede… qualsiasi essa sia, la fede ti dà la forza di continuare a camminare anche se le tue ginocchia sono ormai rotte. “Ho bisogno di credere” racconta questo, racconta ogni passo fatto con la speranza che le scarpe di “ferro pesante” che portiamo, un giorno possano diventare più leggere in un percorso di totale scetticismo. “La fede è un conduttore fra un dubbio e questo immenso quando il resto perde il senso”».

E sempre da oggi è online il video del singolo “Ho bisogno di credere”, che vede la sceneggiatura di Fabrizio Moro e Giacomo Triglia per la regia di Giacomo Triglia e la fotografia di Edoardo Bolli.

Nel video, girato in una Berlino postmoderna alle prime luci dell’alba, Fabrizio passeggia tra le vie della città, tra graffiti colorati e strade che iniziano a popolarsi, cogliendo con il proprio sguardo tanti piccoli, ma importanti, particolari delle persone che incontra, istanti di una giornata comune che sta per iniziare.

Tornerà inoltre a esibirsi live con 4 appuntamenti nei palasport da Sud a Nord Italia, con un doppio show proprio nella sua città, Roma.