Festività natalizie e corretta idratazione: ecco alcuni consigli

38

acqua effervescente

Il consiglio è distribuire l’assunzione di acqua durante tutto l’arco della giornata, evitando di concentrarla durante i pasti

MILANO – Le tanto attese festività natalizie si avvicinano portando inevitabilmente a qualche eccesso e strappo alla regola, anche a tavola. Un’idratazione adeguata, che prevede l’assunzione di almeno 2 litri di acqua al giorno, aiuta a favorire la digestione, anticipare il senso di sazietà durante i pasti e prevenire il gonfiore tipico di quando si esagera con il cibo. Archiviato il peridio natalizio, come ogni anno, ci ritroviamo a dover smaltire gli eccessi alimentari delle feste. Per far pace con la bilancia è importante affiancare sin dal mese di dicembre a una sana alimentazione una corretta idratazione per favorire il mantenimento dell’equilibrio idrico salino. È risaputo, infatti, che il fabbisogno di liquidi aumenta con l’aumentare delle calorie assunte.

“Nel momento in cui il processo digestivo è messo a dura prova, come nel periodo natalizio, è fondamentale bere la giusta quantità d’acqua poiché aiuta a migliorare la consistenza degli alimenti assunti e velocizza lo svuotamento dello stomaco. È altresì importante bere acqua prima, durante e a fine pasto per aiutare l’organismo nel processo di digestione, favorire il senso di sazietà e attenuare la sensazione di pesantezza che ci coglie dopo aver mangiato” – Spiega il Professor Umberto Solimene, dell’Università degli studi di Milano, membro dell’Osservatorio Sanpellegrino e Presidente FEMTEC. – “In questo particolare periodo, si consiglia di bere acque minerali sodio-bicarbonate, poiché hanno proprietà digestive e sono in grado di abbassare i livelli di colesterolo presenti nel sangue. Questa tipologia di acqua deve essere utilizzata come parte della dieta abituale per ridurre il rischio cardiovascolare e aiutare la digestione”.

“Idratarsi è quindi fondamentale. Ma come farlo? Il consiglio è distribuire l’assunzione di acqua durante tutto l’arco della giornata, evitando di concentrarla durante i pasti. Un trucchetto per ricordarsi di rimanere idratati potrebbe essere quello di bere un bicchiere d’acqua all’inizio di ogni ora” – conclude Solimene.

Fonti

A sodium-bicarbonated mineral water reduces gallbladder emptying and postprandial lipaemia: a randomised four-way crossover study; Laura Toxqui, Ana M Pérez-Granados, Ruth Blanco-Rojo, M Pilar Vaquero; 2012

Water consumption increases weight loss during a hypocaloric diet intervention in middle-aged and older adults; Dennis E.A., Dengo A.L., Comber D.L., Flack K.D., Savla J., Davy K.P., Davy B.M; 2010

Effect of excessive water intake on body weight, body mass index, body fat, and appetite of overweight female participants; Vinu Ashok Kumar Vij and Anjali S. Joshi; 2014