Trionfo Fieracavalli 2019: Piazza di Siena in un’esplosione di emozioni

presentazione fieracavalli 2019

Si è svolta a Roma l’inaugurazione dell’evento che si terrà a Verona fiere dal 7 al 19 novembre per la 121esima edizione del salone dedicato al mondo equestre

ROMA – Fieracavalli è uno degli eventi più attesi da professionisti e amanti del genere. L’evento 2019, arrivato alla 121ª edizione, dedicato al mondo equestre si terrà a Veronafiere dal 7 al 10 novembre. La presentazione ufficiale, avvenuta in Piazza di Siena a Roma in data 24 maggio, ha dato vita ad un evento sfavillante e celebrativo nei confronti del cavallo, quale simbolo di regalità, eleganza e bellezza. Ma soprattutto come capolavoro indiscusso della natura.

Protagonista dell’evento, l’artista Federica Crestani, che attraverso l’ispirazione si è lasciata guidare alla scoperta di un’interpretazione artistica unica nel suo genere. Il cavallo, quale penetrante simbolo dell’essenza è rivisitato come i 4 elementi: acqua, terra, aria e fuoco.

Federica Crestani, nell’interpretare l’anima della rappresentazione, ha creato come simbolo per la Fieracavalli 2019, un orizzonte infinito dell’arte visiva, comparando l’animale alla teoria degli elementi.

Nell’acqua, per la trasparenza e la purezza e come fine di benessere del cavallo. Poi la terra, che riguarda lo spirito libero che è caratteristica del quadrupede, ma anche il richiamo ai campi di gara e al senso dell’etica sportiva. Poi l’aria, quale senso indiscusso di libertà e al lato scenografico della manifestazione. E in ultimo il fuoco come passione e filo conduttore della mostra Art&Cavallo, che debutta proprio quest’anno alla fiera.

Nel padiglione n.8 l’arte sarà l’indiscussa protagonista a 360° tra scultura, pittura e fotografia.

FIERACAVALLI 2019, IN PIAZZA DI SIENA SI SOSTIENE: SPORT, ETICA, ARTE E TURISMO SOSTENIBILE

In data 24 Maggio 2019 è stata presentata al Concorso ippico internazionale di Piazza di Siena a Roma, l’immagine della 121ª edizione del salone di Veronafiere dedicato al mondo equestre, grazie al contributo di Federica Crestani che schematizzando e dividendo i 4 elementi ne ha realizzato un volto innovativo.

All’evento erano presenti Matteo Gelmetti e Giovanni Mantovani (vicepresidente e direttore generale di Veronafiere). Con loro c’era anche Marco Di Paola, (presidente di Fise-Federazione italiana sport equestre), ed anche Guido Grimaldi, (presidente di Alis-Associazione logistica dell’intermodalità sostenibile).

Per gli appassionati sportivi, c’è il ritorno del Gran Premio Fieracavalli 121×121 (collaborazione FISE); ovvero il concorso ippico per categorie Oro, Argento e Bronzo, nato nel 2018. Evento che andava a celebrare i 120 anni della fiera.

Quest’anno sono 121 i binomi che hanno l’opportunità di qualificarsi nei centri equestri più prestigiosi in vista della finalissima di Verona, a novembre.

Ma non è tutto. Ci saranno anche la straordinaria partecipazione dell’equitazione americana con l’arrivo di Elementa Masters 2021. Il circuito internazionale di reining improntato sul welfare animale ha scelto Fieracavalli per organizzare a Verona Elementa Masters Premiere, la gara più importante tra quelle valide per le Nrha World Standings, con un montepremi di 200mila dollari.

Tra le novità più importanti il lancio di Fieracavalli Academy con l’obiettivo di promuovere un approccio etico globale che coinvolga il benessere e il rispetto dell’animale, la sostenibilità e l’ippoterapia.

L’obiettivo è di riuscire a individuare esperti e testimonial che lavorino insieme a istituzioni e università per diffondere con Fieracavalli una nuova cultura dell’animale.

In ultimo, ma non meno importante, bisogna aggiungere come la Piazza del turismo sostenibile, andrà a riunire tutte le attività di Fieracavalli sul turismo in sella.

Tra maneggi, hotel, agriturismi e Master sull’equiturismo, al marchio di qualità Horse Friendly, si uniscono anche il prossimo Touring Club Italiano per una certificazione nazionale di territori e strade del cavallo.

Alla sostenibilità va ad annoverarsi anche l’accordo firmato tra ALIS e Jumping Event per Fieracavalli, che va a mettere a disposizione di aziende e appassionati, soluzioni di trasporto intermodale per cavalli e attrezzature. Usufruibile anche da Sicilia, Sardegna, Grecia, Spagna, Tunisia e Marocco.

A cura di Stefania Di Francescantonio

Foto di Stefano Grasso