Imagine Dragons, la band pubblica i nuovi singoli Follow You e Cutthroat

56

imagine dragons cutthroat

A due anni da Origins, la band americana, con ben 4 dischi di platino per gli album e 30 per i singoli, ha pubblicato due nuovi lyric video

Di loro si sentiva la mancanza: autori di brani iconici come Believer e Thunder, gli Imagine Dragons sono tornati. È dal 2018, anno in cui è uscito Origins, che la band americana multiplatino non pubblicava nuove tracce inedite. Gli ultimi anni sono stati difficili per gli Imagine Dragons, cosi come per tutto il mondo: alle prese con la pandemia da coronavirus. Alcuni membri del gruppo hanno dovuto lottare contro la perdita di amici cari e famigliari.

Nel dicembre 2019 Dan Reynolds ha inoltre annunciato di volersi prendere del tempo per occuparsi della sua famiglia e della sua vita personale. La pandemia, però, ha provocato in loro una rinnovata creatività. “Abbiamo dovuto allontanarci da tutto per poter ritrovare maggiore chiarezza e felicità”, ha spiegato Dan Reynolds.

imagine dragons

I successi

Il quarto disco della band “Origins” ha debuttato in vetta alla Billboard’s Alternative Albums e Top Rock Albums charts e il singolo “Natural” è rimasto per 9 settimane al primo posto tra I brani più programmatic dale radio alternative Usa (record ad oggi).

L’Italia è uno dei paesi che fin dal debutto ha incoronato la band americana consegnando negli anni a Dan Raynolds e compagni ben 4 dischi di Platino per I rispettivi album e 30 dischi di platino per I singoli. Il pubblico italiano non ha ancora dimenticato l’incredibile con concerto Milanese del 2018 davanti ad oltre 60 mila spettatori.

Follow You

Follow You, che è un brano già disponibile in rotazione radiofonica, è una canzone d’amore prodotta da Joel Little. Dan Reynolds, voce della band, ha scritto il brano durante un momento di svolta nella sua vita sentimentale. Stava infatti per firmare le carte del divorzio quando ha ricevuto un messaggio da sua moglie talmente pieno di onestà e chiarezza che lo ha subito colpito. È stato quello il momento di svolta: il divorzio è stato prima rinviato e poi annullato.

Cutthroat

Cutthroat, rispetto a Follow You, è invece una canzone molto più punk, una spinta verso la volontà di uccidere il lato critico che abbiamo dentro di noi. La band ha registrato il brano prodotto da Rick Rubin agli Shangri-La studio di Malibu. Cutthroat, non a caso, in italiano si traduce con “spietato”,