Francesco Monte selezionato per il Cecchetto Festival

162

francesco monte

Il cantante pugliese selezionato dal “re dei deejay” per partecipare all’evento social in programma nella settimana del prossimo Festival di Sanremo

Dopo i consensi ottenuti per le sue prime canzoni (“Siamo già domani” e “Andiamo avanti”), un altro riconoscimento di prestigio per Francesco Monte che è stato selezionato tra i 60 cantanti del “Cecchetto Festival – Web Music Stars”, una kermesse online di soli Under 33 che si svolgerà sulla piattaforma digitale A-Live (la stessa dell’evento “Heroes” di settembre dall’Arena di Verona) il 3, 4 e 5 marzo prossimi in concomitanza con la settimana del Festival di Sanremo.

Un nuovo progetto musicale firmato dal papà di Radio Deejay nonché talent scout di Fiorello, Amadeus e Jovanotti per citarne alcuni, che ha deciso di creare un nuovo contest musicale, “parallelo e non opposto” alla kermesse dell’Ariston.

Il Festival ha come obiettivo quello di incoronare la Web Music Stars 2021. Un progetto ambizioso che nasce anche dalla collaborazione con le due agenzie One Shot Agency di Matteo Maffucci ed Eugenio Scotto e la NewCo Management di Francesco Facchinetti.

Lo scouting si è aperto da qualche settimana e Cecchetto ha selezionato, tra i 60 artisti in gara, proprio Francesco Monte. Il primo febbraio, poi, saranno annunciati i 24 giovanissimi artisti in gara e, nei tre giorni di marzo, scatteranno le votazioni fino alla proclamazione del vincitore che avrà l’opportunità di tenere il suo primo vero concerto digitale.

Claudio Cecchetto ha già fatto sapere che coinvolgerà anche Max Pezzali, Jovanotti, Fabio Volo, Gerry Scotti ma anche Fiorello, Leonardo Pieraccioni, Sabrina Salerno e tanti altri.

“Per Francesco sarà un palcoscenico molto importante – spiega il produttore Marcello Sutera – perché, benché appena nato, parliamo di un contenitore musicale di grande valore, gestito da artisti che hanno fatto la storia della discografia italiana degli ultimi anni. Il fatto che Fracesco sia stato pre-selezionato è già un grande risultato. Speriamo, come dice il suo ultimo brano, di ‘andare avanti’ e di poter brindare, il primo febbraio, all’accesso tra i 24 finalisti”.