Giacomo Olivi, cantautore chitarrista, pubblica “N.A.I.F.”

32

MILANO – Giacomo Olivi, 1954, cantautore chitarrista, porta avanti un progetto artistico che coniuga la musica pop, con i temi di attualità e personali. A 8 anni il nonno materno, direttore di banda e compositore, gli trasmette il gusto per la musica, ed il padre, chitarrista jazz, gli insegna lo strumento. La passione per la chitarra si rafforza con i grandi della musica leggera internazionale: Beatles, Rolling, Dylan, Donovan, East Coast, Clapton, Led Zeppelin, Mark Knopfler, beat e rock, blues e country, sono i principali artisti che Giacomo canta e suona con le band della scuola.

Iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia, concilia gli impegni universitari con lo studio sistematico della chitarra classica, influenzato dal fascino di Andres Segovia. Così consolida la padronanza dello strumento e ne scopre le innumerevoli sfaccettature. Finalmente, nel 1995, sistemati gli impegni di famiglia, studio e lavoro, fonda una band rock – blues, tornando a suonare i brani dei suoi miti. Da allora, la attività musicale è ininterrotta, portando Giacomo a frequentare numerosi altri musicisti e band e ad esibirsi con loro in vari àmbiti: teatri, manifestazioni, spettacoli privati, serate musicali, locali.

Realizza così con vari gruppi, una buona esperienza di pubblico, ed anche alcune produzioni discografiche di covers (Peli Neri, Ròmadi, Artisti Socialmente Utili, Frankie Di Giovanni Jazz Band, Docs in Jazz). E’ nel 2021, anno di grandi avvenimenti internazionali e privati, che Giacomo, uomo, professionista e musicista ormai maturo, decide di esprimere la musica che sente dentro, e di comporre ciò che accompagna i propri pensieri ed emozioni. Pubblica, sulle principali piattaforme, il proprio album di inediti “N.A.I.F.”, che comprende 11 brani pop, rock, blues e country, con la collaborazione di cinque musicisti professionisti, ricevendo un caloroso consenso di pubblico (“N.A.I.F.”, Cd baby distrib., prodotto da Synchronia studio Roma, Maestro Alessandro Giordani).

Nei suoi brani Giacomo canta di temi personali, di attualità, di lavoro, ambiente e sociali. Oggi, galvanizzato dalla recente produzione, è impegnato a completare il prossimo album. Sono trattati i temi della vita, quelli a cui Giacomo è particolarmente sensibile, e che ama coniugare alle proprie melodie. E’ affascinato dal nuovo, dal bello, dalla libertà e dalla natura, e sempre radicato ai valori della tradizione e dell’accademia. Volubile, perché curioso, alla costante ricerca di ciò che stimola, arrangia i propri brani in più stili musicali, rendendo la propria produzione poliedrica e mai ripetitiva.

https://open.spotify.com/album/14bpofmVSSi8edozv9BEne