Giansanti: “Grazie a chi si impegna per l’Italia, dalle crisi si esce rafforzati”

confagricoltura

“Un grande Grazie a chi in questi giorni si sta impegnando per la nostra amata Italia. Ora noi agricoltori dobbiamo concentrarci su ciò che sappiamo fare meglio: produrre. Certamente ci saranno difficoltà, ma dobbiamo mantenere il sangue freddo. L’Italia ci chiama, a noi rispondere!”.

Il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, interviene a margine dell’intervento del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, con un’esortazione a continuare con l’impegno che da sempre contraddistingue il settore primario: “Assicura materie prime anche in situazione di difficoltà. Donne, uomini e imprese agricole che producono cibo sono il primo anello di una filiera – la prima del sistema economico italiano – che oggi, in particolare, non deve essere interrotta e arrivare al consumatore”.

Confagricoltura assicura la massima collaborazione alle Regioni per fare in modo che i cittadini abbiano la massima tranquillità sulla disponibilità dei beni alimentari.

“Dalle crisi si esce rafforzati; – conclude Giansanti – lavoriamo tutti insieme per garantire la sicurezza e la qualità simboli del cibo italiano, con la competenza e la professionalità necessarie”.