Grigio Crema ci parla di “Cento all’ora”, il suo nuovo singolo

24

“Abbiamo costruito un viaggio intorno al Tao, partendo dallo Yin e lo Yang e i quattro elementi naturali, rispettivamente: fuoco, acqua, aria e terra”

grigio cremaDa venerdì 25 giugno sarà in rotazione radiofonica “Cento all’ora”, il nuovo singolo di Grigio Crema, già sulle piattaforme digitali dal 18 giugno. Cento allʼora è il secondo estratto che anticipa il nuovo album di Grigio Crema Ad un passo dalla Luce. Il brano è un featuring con Bino dei Fin Flouss. Cento all’ora ha unʼatmosfera calda e chill. Il singolo narra di una storia dʼamore che viaggia a 100km/h attraverso i ricordi passati. La produzione del brano è stata affidata ai Brixton Bass Mafia, celebre duo di producer multiplatinum.

Grigio Crema ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Cento all’ora” è il nuovo singolo, di che cosa si tratta?

Ciao a tutti! “Cento all’ora” è il secondo estratto del mio nuovo disco che si intitolerà “Ad un passo dalla luce”. Il brano è un featuring con Bino dei Fin Flouss, un caro amico e un artista che stimo molto. La produzione musicale è stata affidata al mio team di fiducia, i Brixton Bass Mafia. Per ascoltarlo cercatemi su Spotify, Itunes o più semplicemente su Youtube, dove potete anche trovare il visual video del singolo che è stato curato da Vivo Rec Film e Maicol Malizia!

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Ho scritto questo brano circa due anni fa ed è palesemente dedicato ad una ragazza che è stata molto importante per me. Ho voluto ricreare a livello di scrittura e di sound un mondo parallelo, quasi come dentro ad un sogno… Questa canzone l’ho sempre vista ed interpretata come un risveglio in un altro mondo, in cui si sta bene, non ci sono mali o sofferenze e l’unica cosa che voglio fare è fumare erba e stare a letto o in chillin’ con questa ragazza…diciamo è una sorta di sogno proiettato in un mondo parallelo in un futuro pieno di pace e serenità!

C’è anche un videoclip, come si caratterizza?

Per i singoli di questo progetto abbiamo scelto di produrre dei Visual Video, in cui ci sono dei frammenti di riprese che si fondono in un loop continuo che dura per tutta la traccia. Abbiamo creato un viaggio che parte dal nero, passando per i 4 elementi naturali ,e che finisce con il bianco, quindi la luce! In questo caso “Cento all’ora” rappresenta il fuoco…fuoco che fa ardere passioni e amori!

Come ti sei avvicinato al mondo della musica?
Da piccolo sono stato molto fortunato perché i miei genitori ascoltavano e collezionavano tanta musica e soprattutto di generi diversi… Ho cominciato a scrivere i primi testi e le prime poesie a 6 anni, a 10 ho cominciato ad interessarmi della musica rap e nel tempo mi sono dedicato sempre di più alla scrittura e alla produzione musicale come beatmaker…il resto è un viaggio che spero duri ancora tanto tempo…la musica la faccio principalmente per me stesso e la uso come medicina per l’anima…Un abbraccio! Grigio Crema.