Hoepli pubblica un libro dedicato a Bono Vox per festeggiare i suoi 60 anni

DUBLINO – Oggi, 10 maggio, è il sessantesimo compleanno di Paul David Hewson, in arte Bono. Cantautore, musicista e cantante, è il frontman di una delle rock band più famose della storia, gli U2, che nel 2005 sono entrati a pieno diritto nella Rock and Roll Hall of Fame. Nel 2020 si festeggia anche una seconda importante ricorrenza: 40 anni fa, il 20 ottobre 1980, usciva infatti ‘Boy’, il primo album del gruppo irlandese.

Hoepli (in occasione di queste ricorrenze) il 22 maggio pubblicherà un volume interamente dedicato al grande rocker irlandese: ‘Bono. La voce degli U2 tra musica, impegno e spiritualità’ di Loris Cantarelli.

Dall’adolescenza inquieta nella Dublino dei “Disordini” alla nascita degli U2, dalla periferia del music business all’Olimpo della musica mondiale, questo libro racconta per la prima volta in maniera completa l’incredibile vicenda umana e artistica di un protagonista assoluto del panorama musicale internazionale, dedicando come mai prima d’ora ampio spazio all’impegno sociale e politico (che l’ha portato a incontrare Papi, governatori e capi di stato per un’economia più giusta e solidale) e al suo legame con l’Italia, fino al recente brano-omaggio agli italiani in lockdown.