“I asked for You”, il singolo che dà il titolo al nuovo album di Marchio Bossa

78

MILANO – È in radio “I asked for You” il singolo che dà il titolo al nuovo album di Marchio Bossa (PlayAudio RN/), realizzato nell’ambito della “Programmazione Puglia Sounds Record 2023”, disponibile su tutte le piattaforme, store digitali e in cd. “I asked for You” è un brano dolcissimo che parla di una storia d’amore finita e di una ragazza che non si rassegna sotto i colpi potenti della nostalgia.

“Il brano dà il titolo all’album la cui idea nasce dal desiderio di creare nuove sonorità e nuove forme di contaminazione che da sempre ci ha contraddistinto nelle produzioni. In questo album Ryu Zee Su, cantante coreana, che canta in inglese, italiano e coreano e Piero Dotti, cantante italiano che canta nella sua lingua, in inglese, in spagnolo e in francese. Il tutto al ritmo della bossa nova, e noi – dicono i fratelli Lombardo – ci sentiamo come alcuni chef stellati che provano nuove pietanze usando ingredienti diversi e internazionali”.

Questa la tracklist dell’album: “I asked for You”, “Just a dream with you”, “Secret Love Affair”, “Dernier mètro”, “Somewhere”, “Notte vera”, “Bellezza”, “Stella Nuova”, “Kiss me please” e “Infranto corazon”.

“Per realizzare questo album ci è voluto quasi un anno, ma molto è dipeso dal fatto di creare un qualcosa di binario fra due paesi, così lontani, con un filo conduttore che è l’amore, che ancora oggi, nonostante tutto, è il motore che fa girare il mondo. Amore inteso in  tutte le sue forme ovvero nostalgico, improvviso, etereo, passionale, impossibile. Ryu Zee Su e Piero Dotti sono stati di una bravura incredibile nell’interpretare la nostra esigenza di essere sempre più world oriented e nel comunicare questo sentimento in musica. Oltre loro ringraziamo tutti i musicisti che hanno collaborato alla stesura dell’opera: Fabio Pignataro, Guido Di Leone e Alex Milella alle chitarre, Aldo Di Caterino al flauto, Leo Gadaleta agli archi e relativi arrangiamenti, Jisong Sung al violoncello, Beppe Sequestro al basso e Fabio Delle Foglie alla batteria. Per questa volta ci autocelebriamo in coda – continuano i fratelli Lombardo – quali creatori e ideatori di 20 anni di musica in bossa nova e dintorni sotto l’egida di Marchio Bossa (il primo album uscì nel 2003). Pippo Lombardo composizione, arrangiamenti, piano e tastiere. Piero Lombardo composizione, chitarra e testi”.

Marchio Bossa è una realtà pugliese creata nel 2001 dai fratelli Pippo e Piero Lombardo che ha all’attivo la realizzazione di 8 album e più di 100 canzoni (per lo più inedite) ascoltate in ogni angolo del mondo. Top 1 in Thailandia, Corea e Giappone nel 2005; dal 2015 ad oggi vanta oltre 12 milioni di stream su Spotify. Il genere creato dai fratelli Lombardo ha un respiro che parte dalla bossa nova fino ad inoltrarsi nella world music con composizioni in più lingue (italiano, inglese e francese). I musicisti che si affacciano alla famiglia Marchio Bossa sono talenti nostrani e internazionali.

Per “I asked for You” Marchio Bossa ha creato una ambiziosa partnership con un paese lontanissimo (la Corea del Sud) laddove una affermata cantante di Seoul (Ryu Zee Su) ha abbracciato la proposta tutta pugliese di unire due culture musicali solo apparentemente differenti e qui ancora più contaminato dai ritmi della Bossa Nova brasiliana e quindi da una terza cultura. Un incontro fra Europa, Asia e Sud America con start in Puglia, per un mix musicale nuovo e molto elegante.