“Il bene nel male”, Madame: video e significato del testo

282
madame fiori
Madame per Sanremo 2023 – Foto L. Scotti

Sta spopolando in radio il brano di Madame, “Il bene nel male”. La cantante ha partecipato per il secondo anno alla nota kermesse sanremese, conquistando il pubblico e la critica. Madame nasce nel 2002 e già a 16 anni firma il suo primo contratto discografico; da quel momento cresce musicalmente, fino ad arrivare al 2021 con la sua prima partecipazione al Festival di Sanremo, che sarà un ulteriore trampolino di lancio per la sua carriera.

Il palco dell’Ariston le porta la popolarità meritata e anche quest’anno non si smentisce con questa bella canzone, peraltro molto significativa, tratta da un episodio di vita vissuta a quanto asserisce la giovane cantante. Pare che Madame l’abbia scritta dopo aver ascoltato la storia d’amore di una prostituta; nel brano in questione, l’artista racconta in prima persona lo smisurato amore di questa donna verso un uomo, probabilmente un “cliente”, al quale ha dato tutto l’amore possibile, ricevendo in cambio solo frasi crudeli; difatti l’uomo la definisce un errore di percorso e non dà nessun valore a ciò che c’è stato fra di loro.

VIDEOCLIP

Lei si ritiene “il bene”, al contrario l’uomo la considera “Il male” e nonostante lei cerchi disperatamente di fargli capire che il bene è necessario coglierlo da qualsiasi parte provenga, lui rimane fermo sulla sua decisione di non proseguire il suo cammino accanto a lei e continua a definirla “il male” pur ammettendo che la donna ha dato un senso alle sue giornate contornate di noia e di tristezza donandogli l’amore che non ha mai avuto; tuttavia lei è “il male”, un errore da dimenticare, un peccato da non ripetere mai più nella vita.

Un brano indiscutibilmente notevole, denso di significato. Accompagnato dalla musica elettronica che contraddistingue quasi tutte le canzoni di Madame, penetra nella mente e piace fortemente al vasto pubblico che apprezza l’artista. Un pezzo interpretato non solamente con la voce, ma soprattutto con il cuore.

Le sue canzoni sono sempre portatrici di messaggi importanti e “il bene nel male”, non si smentisce; inoltre ha un valore aggiunto dato che l’artista racconta una storia vera.

Un messaggio importante, utile per capire quanto le cose buone che ci arrivano “nel cammin di nostra vita”, da qualsiasi parte provengano, non sono mai negative ed è necessario accoglierle con gioia, sempre e comunque.

Definirei questa canzone una importante lezione di vita che induce a meditare… meditare e riflettere…

A cura di Teresa Breviglieri

CREDITI

Una produzione Borotalco.Tv

Da un’idea di Madame

Scritto da: Matilde Composta
Diretto da: Martina Pastori
Executive Producer: Matteo Stefani
DOP: Edoardo Bolli
Line Producer/1st AD: Matilde Composta
Direttore di Produzione: Tommaso Spagnoli
Producer: Cecilia Terenzoni
Starring: Giorgia Ferrero
1st AC: Giuseppe Torsello
2nd AC: Davide Fantuzzi
Steadicam Operator: Mirco Passero
Gaffer: Filippo Ficozzi
Elettrico: Matteo Colombo
Styling: Simone Furlan
Ass styling: Ivana Candela
MUA: Greta Agazzi
Hair stylist: Camilla Batista Crema
Scenografa: Irene Belfi
Editor: Micol Malaguti
Color grading: Daniel Palluca
Operatore Backstage: Mattia Favolari
Location Manager: Giuditta Mauri
Location: Residenza Location
Rental: Videodesign
Ass Produzione: Jimmi Rodolfi, Chiara Rossano
Driver: Daniele Caridi
Amministrazione: Agnese Incurvati, Annamaria Modica

Un ringraziamento speciale a: Fabio Iellini