Il brano di Natale di RDS con un pensiero ai bambini in difficoltà

227

il regalo che vuoi

Si chiama “Il regalo che vuoi” a firma di Marco “Baz” Bazzoni la canzone energica e ironica con lo scopo solidale. L’intero ricavata sarà devoluto a Save The Chilren

Dopo il successo di “Natale Reggaeton” e “Portami a Bailar”, RDS 100% Grandi Successi replica il progetto musicale e benefico, legato ad una raccolta fondi nazionale e lancia il nuovo tormentone natalizio “Il regalo che vuoi”, prodotto e interpretato da Marco Bazzoni – in arte Baz – con la RDS Christmas Band.

In questo periodo storico particolare, musica, ironia e spensieratezza sono più che mai necessari, ma lo è anche l’impegno sociale. “Il regalo che vuoi” è un progetto che si pone come obiettivo l’adempimento di entrambi gli scopi: regalare un sorriso e dare un aiuto concreto a tanti bambini in difficoltà nel nostro Paese. L’intero ricavato dalla vendita del brano andrà a supporto della campagna natalizia “Regali Solidali” di Save the Children e si trasformerà in un regalo per il futuro di tanti bambini in difficoltà che si integra al più ampio progetto “Riscriviamo il Futuro”.

Save the Children è un’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini e garantire loro un futuro migliore: offrire educazione, opportunità e speranza a 100.000 bambini che vivono nei contesti più svantaggiati in tutta Italia e la cui situazione è oggi ancora più drammatica a causa del Coronavirus. L’intervento dell’Organizzazione, destinato a bambini dagli 0 ai 17 anni in circa 30 aree territoriali in Italia, mira a fornire, beni di prima necessità, materiali per la didattica e supporto allo studio.

Contribuire al progetto con RDS 100% Grandi Successi è semplice: basterà scaricare il brano a partire da 99 centesimi sui maggiori store musicali presenti on-line – come iTunes e Amazon Music – ed il ricavato sarà interamente devoluto a Save the Children per attività strutturali di supporto ai bambini e alle famiglie italiane in difficoltà.

Maggiori informazioni su dove scaricare ed ascoltare il brano al link: https://bit.ly/Ilregalochevuoi-CS

Il nuovo brano di Baz e dell’RDS CHRISTMAS BAND “Il regalo che vuoi” – disponibile anche in streaming su piattaforme come YouTube e Spotify – è una canzone ironica che parla di quei regali, di dubbio gusto o di poca utilità, che spesso si ricevono a Natale e che tutti abbiamo fatto o ricevuto almeno una volta nella vita. Partendo da questo spunto, trattato in stile sempre goliardico, l’obiettivo diventa quello di sensibilizzare gli ascoltatori e di incentivarli a dare – per questo Natale particolare – più valore a tutti i piccoli gesti che possono fare la differenza, tra cui anche scegliere un regalo solidale per tanti bambini in difficoltà.

Anche in questa occasione, RDS punta ad amplificare il messaggio di comunicazione per sensibilizzare quante più persone, grazie ad una nuova idea creativa di Baz (Marco Bazzoni di Tutti Pazzi per RDS), che interpreta il brano – scritto e composto con Erik Bosio, Andrea Midena e Matteo Monforte – in collaborazione con la RDS Christmas Band – composta da tutti gli speaker di RDS 100% Grandi Successi – che hanno anche collaborato insieme alla produzione del video con la regia di Marco Beltrami.

“La pandemia ha colpito duramente milioni di italiani. La chiave per superare tutto questo è però non arrendersi ed agire con fiducia, riprogettando il futuro prossimo. Questo nuovo progetto in collaborazione con Save the Children – aggiunge il General Manager di RDS Massimiliano Montefusco – ha un grande significato in questo senso. In questo momento difficile è più importante che mai unirsi ed aiutare le categorie e fasce più deboli. E quindi un dovere aiutare le famiglie in difficoltà e soprattutto i bambini in povertà assoluta, che hanno diritto a un futuro dignitoso e pari opportunità”

“Lavorando ogni giorno sul territorio, stiamo constatando con i nostri occhi gli effetti della pandemia sulla vita e sul futuro di tanti bambini nel nostro Paese, colpiti dall’aumento della povertà e delle disuguaglianze. Bambine e bambini che rischiano di essere lasciati indietro e di dover rinunciare ai loro sogni e alle loro aspirazioni. Semplicemente non lo possiamo accettare e ognuno di noi deve fare la sua parte per proteggerli. Siamo profondamente grati a RDS per questa bellissima iniziativa natalizia e per essere ancora una volta al nostro fianco per riscrivere insieme il futuro dei bambini e permettere al nostro Paese di ripartire dal bene più prezioso che ha: l’infanzia”, afferma Daniela Fatarella, Direttrice Generale di Save the Children.

RDS rilancia anche con questo progetto il suo impegno concreto verso la di sensibilizzazione sui temi di responsabilità sociale e l’importanza della raccolta fondi orientata al miglioramento della qualità della vita degli abitanti del nostro Paese.