Il dl semplificazioni è legge, soddisfatto Brunetta

13

ROMA – “Il Governo Draghi mantiene gli impegni con l’Europa e con gli italiani. Con il via libera definitivo del Senato al dl semplificazioni, la Pa diventa forza propulsiva della ripresa, per spendere presto e bene i 235 miliardi che il Paese avrà a disposizione, tra fondi europei e nazionali. Sarà più facile accedere al Superbonus 110% grazie alla presentazione al Comune della sola Cila, senza bisogno di ulteriori certificazioni di regolarità”.

Così il ministro Brunetta, spiegando che oggi “approderà all’esame della Conferenza Unificata il modulo standard per ottenere l’agevolazione: un’altra straordinaria semplificazione. Il provvedimento, accelera le procedure di appalto e impedisce che eventuali ricorsi al Tar blocchino la realizzazione delle opere previste dal Pnrr. Dimezziamo i tempi della VIA, acceleriamo le autorizzazioni per la banda ultra larga per portare la fibra nelle case di tutte le famiglie, rafforziamo silenzio assenso e poteri sostitutivi. Basta attese e inutili duplicazioni”.