Imola, TCR Italy: buona prova di Davide Nardilli con la Honda TCR

honda tcr

IMOLA – Davide Nardilli e la sua Honda TCR schierata dalla MM Motorsport hanno regalato emozioni e spettacolo lo scorso fine settima a Imola, teatro del terzo round della stagione 2019 del TCR Italy. Il pilota barese ha conquistato un fantastico quarto posto in gara 2, dopo un lunga battaglia senza esclusione di colpi con la Hyundai di Marco Pellegrini, in un duello rusticano che ha ricordato i tempi d’oro del SuperTurismo.

Il weekend di Nardilli è iniziato in salita, con le due sessioni di prove libere spese a cercare il giusto assetto a una Honda non perfettamente a suo agio sui saliscendi del tracciato dedicato a Enzo e Dino Ferrari. Trovata una buona prestazione in qualifica e portata a casa la quinta fila sullo schieramento, Nardilli ha poi guadagnato una ulteriore posizione dopo la penalizzazione di Wimmer, conquistando l’ottavo posto sulla griglia di Gara 1 e la pole position per la Gara della domenica.

“Il quarto posto di Gara 2 è stato decisamente emozionante! Ho combattuto con Pellegrini per oltre metà gara senza risparmiarci nulla: staccate furibonde, contatti, traversi. Sembravamo tornati alla golden era del SuperTurisimo! E credo che anche da casa abbiano apprezzato!” ha commentato Davide Nardilli, salito all’ottavo posto in classifica generale. “Peccato per Gara 1, tra pioggia e safety car abbiamo girato veramente poco e non c’è stato tempo e modo di recuperare terreno. In quelle condizioni avremmo potuto fare bene ma ci siamo dovuti accontentare del settimo posto finale, in compenso ci siamo rifatti in Gara 2! E’ il segnale che stavamo cercando, i ragazzi della MM Motorsport stanno lavorando tanto e i risultati si cominciano a vedere: siamo sulla buona strada per trovare fiducia e competitività costante in tutte le gare!”

Il TCR Italy si sposta ora sul tracciato del Mugello, pronto ad ospitare Gara 7 e 8 di questa avvincente stagione 2019 dal 19 al 21 luglio.

Credit: PhotoRigato