“InstagramMare”, il testo del nuovo singolo estivo dei Legno [VIDEO]

Il singolo con forti richiami agli anni 80 e 90 che vede la partecipazione dei rovere altra band indie molto seguita su Spotify

legnoDa venerdì 5 giugno, è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download il singolo estivo “instagramMare” (Matilde Dischi / Artist First), dei Legno feat. rovere, le due band indie da milioni di stream su Spotify, entrato nelle playlist di Spotify New Music Friday e Indie Italia. Il 19 giugno il singolo sarà in rotazione radiofonica.

“instagramMare” è un singolo con forti richiami agli anni 80 e 90, che coniuga sonorità vintage e contemporanee. Nel ritornello è presente una citazione del celebre brano “In Alto Mare” di Loredana Bertè, a 40 anni dalla sua pubblicazione.

«La scelta di collaborare con i rovere è stata molto “naturale”, abbiamo un ottimo rapporto e nutriamo molta stima nei loro confronti. Il gioco di parole ci ha subito conquistato, abbiamo pensato che un feat. fosse una roba ganza! – raccontano i Legno – Abbiamo scelto di scrivere un singolo estivo perché in un momento così complicato è anche giusto alleggerire un po’ la situazione pensando all’estate, anche se sarà un’estate diversa, noi la viviamo come uno stato d’animo. Abbiamo tutti bisogno di allegria e spensieratezza!».

Il singolo è prodotto da Riccardo Scirè. Edizioni Warner Chappell, Matilde Dischi e tuttomoltobenegrazie.

Legno è un progetto indipendente formato da due ragazzi toscani la cui identità è sconosciuta. Firmato dall’etichetta indipendente Matilde Dischi, il progetto debutta a giugno 2018 con la trilogia “Sei la mia droga” (parte uno), “Tu chiamala estate” (parte due) e “Mi devasto di thè” (parte tre). Il 28 novembre Spotify nota i Legno e li inserisce con “Sei la mia droga” nella playlist Scuola Indie. I successivi singoli “Le canzoni di Venditti” e “Febbraio” entrano in playlist come Scuola Indie e Indie Italia, che anticipano la pubblicazione del disco “Titolo album”, uscito il 29 marzo per Matilde Dischi con distribuzione Artist First. Il successo dei Legno continua grazie alla collaborazione estiva con Divanoletto, nome d’arte dell’inviato de Le Iene Nicolò De Devitiis, per il singolo “All You Can Eat”. Il 27 Settembre esce “Affogare” singolo che apre il nuovo capitolo discografico dei Legno. “Affogare” raggiunge la vetta della playlist Indie Italia, contando 5 milioni di streaming e andando in alta rotazione su Radio Zeta. Il 6 Dicembre esce “In (Gin) Di Vita” il brano entra subito in tutte le più importanti playlist di Spotify, Tim Music e Amazon Music. Il 6 marzo esce il loro ultimo singolo “Casa De Papel”, ispirato all’omonima serie spagnola, che raggiunge immediatamente i singoli precedenti “Affogare” e “In Gin Di Vita” nelle più importanti playlist editoriali delle piattaforme streaming.

TESTO DI INSTAGRAMMARE – LEGNO

I ragazzi escono da scuola
Coi motorini tutti truccati
Non mi dire che sei rimasta sola
E tu che vuoi una rivoluzione
E postare ogni tua depressione
Andare in giro fare casino
E non andare in para
Per il caldo che avanza
Sei andata in fissa coi righeira
E gli anni 80
E non andare in para
Lo sai che noia
Con l’adesivo sulla vespa
Mai una gioia

Come brucia qust’estate voglio un attimo di te
Il tuo costume bomba la tua faccia stronza tutto da instagram-mare
Anneghiamo dentro ad un mojito siamo sbronzi in un privè
La tua bocca rossa persi nella rambla tutto da instagram-mare

Instagram-mareeee

Le ragazze la sera
Con i tacchi truccate
Non le vedi?
Son belle da paura
E tu che cerchi la rivoluzione
Vuoi ripostare ogni tua delusione
Fino al mattino fare casino
E non andare in para
Per il caldo che avanza
Sei andato in fissa per pezzali
E gli anni 90
E non andare in para
Lo sai che noia
Con l’adesivo sulla vespa
Mai una gioia

Come brucia quest’estate voglio un attimo di te
Il tuo costume bomba la tua faccia stronza tutto da instagram-mare
Mentre fai la doccia la tua pelle bionda bevo birra san miguel
E con la bocca aperta persi nella rambla tutto da instagram-mare

Instagram-mareeee
In alto mare

Ed ora che il tuo posto
È dietro a una finestra e tu non lo posti più
Io aspetto un onda che mi porti altrove dove sei solo tu
E quanta vita vuota salta nella testa dal telefono
Ora lo so

Come brucia quest’estate voglio un attimo di te
Il tuo costume bomba la tua faccia stronza tutto da instagram-mare
Mentre fai la doccia la tua pelle bionda bevo birra san miguel
E con la bocca aperta persi nella rambla tutto da instagram-mare

Instagram-mareeee
In alto mare