Jonathan Cilia Faro ci parla del suo nuovo singolo “O Holy Night”

128

jonathan cilia faro

“Oggi giorno il natale é solo una festa materiale che sta perdendo la sua importanza”

Dal 18 dicembre in rotazione radiofonica già disponibile sulle piattaforme digitali “O Holy Night” (NewArias Entertainment/BFD/Sony/The Orchard), il nuovo singolo di Jonathan Cilia Faro. “O Holy Night” è un brano di pubblico dominio che ha compiuto 173 anni, un brano semplice che è presente nella memoria di tutti, un brano che parla dell’evento storico più famoso al mondo: la nascita di Cristo.

L’artista ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“O holy night” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

Uno dei pezzi più conosciuti nella storia del Cristianesimo, un brano che parla di una storia e che per più di 173 anni si è ripetutamente raccontata nel mondo da generazioni in generazione, io nel 2020 ho contribuito a questa tradizione.

Che cosa occorre secondo te per riappropriarsi dei veri valori del Natale?

Riconnettere le relazioni personali e rafforzare i ricordi riportare le tradizioni ai nostri giovani spiegandone l’importanza. Siamo i figli del passato dobbiamo generare il futuro con musica e letteratura.

Questo brano ha anche un video, com’è strutturato?

Abbiamo prodotto la canzone all ocean way studio in Nashville studio storico e famoso perché pensa un po’ prima di essere uno studio era una chiesa battista, e poi il mio manager Greg Lucid ha pensato bene di mixare il video con il mio Christmas live show.

Hai iniziato a studiare musica da piccolo, come hai scoperto questa tua inclinazione musicale?

Mi lasciavo andare dietro la musica non curandomi se ero uno studente in materia ma è proprio mentre mi facevo prendere da questa passione per la musica che un importante maestro e regista Teatrale mi convinse che questa era la mia strada e posso dirvi che non si è sbagliato! Grazie Franco!