“L’Aquilone”, il nuovo singolo di Veronica Surrentino con la partecipazione straordinaria di Maurizio Vandelli

23

ROMA – È uscito “L’Aquilone”, il nuovo singolo di Veronica Surrentino con la partecipazione straordinaria di Maurizio Vandelli. Veronica, cantautrice romana, diventa anche interprete di questa canzone d’autore, scritta da Franco Fasano e il suo storico paroliere Fabrizio Berlincioni. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Veronica Surrentino e Maurizio Vandelli, con la produzione di Marco Guarnerio che ha saputo valorizzare due voci così intense, legandole come un filo all’aquilone.

Il brano si potrebbe definire un classico dei giorni nostri, grazie a una melodia “made in Italy” dove l’inconfondibile timbro di Vandelli lascia il segno. La forza emotiva de “L’Aquilone” sottolinea la metafora del testo che, unita a una musica che vola, raggiunge il cuore di generazioni diverse. Il brano è edito da Edizioni Fucsia e pubblicato da A Passo Lento Music. Il brano è accompagnato da un videoclip.

Cantautrice e musicista, Veronica Surrentino è nata a Roma, in una famiglia in cui la musica si respira nell’aria. Ha iniziato a studiare il pianoforte all’età di quattro anni per poi dedicarsi al canto che le ha permesso di collaborare con professionisti del calibro di Giosy Capuano (autore, compositore, arrangiatore e produttore).

Ha continuato a percorrere l’arte diplomandosi all’Accademia dello Spettacolo “Togliani” per poi approdare sui palchi di tutta Italia. Così come nei brani che fanno parte del suo primo EP “Notte Verrà” traspare la sua natura più intima, nel singolo “Tranne Te”, senza più redini alla sua creatività, racconta quanto sia importante trovare in sé, forza e risorse per costruire il proprio futuro. Il 16 Luglio 2021 ha pubblicato il singolo “A passo lento”.