Luca Madonia lancia “Allora fallo” con Enrico Ruggeri

ROMA – Minimalista nell’espressione di una verità limpida e universale, Luca Madonia riesce a rendere immediato un concetto con il quale uomini e filosofi si confrontano da sempre: la felicità e la libertà di Essere. “Allora fallo” è un invito che si vuole forte della propria semplicità, diretto, efficace e semplicemente umano.

Il brano si articola inseguendo e intrecciando melodia e ritornello, l’ironia del testo si presta a una ritmica tagliente e a un’orchestrazione che riserva non poche sorprese, grazie all’ormai consolidata collaborazione con il maestro Denis Marino che firma la produzione artistica del brano e del disco. Il gioco di voci tra Luca Madonia ed Enrico Ruggeri diverte e intriga ed è palpabile il piacere che la musica regala ancora a questi due grandi artisti.

Il concetto di “mettersi in gioco” espresso dal brano da vita nel video, firmato TheRegisti (Adriano Spadaro e Samir Kharrat), a una storia divertente, distopica e paradossale che vede protagonista un simpatico uomo-gallo che stanco della solita routine lavorativa prende in mano la sua vita e decide di realizzare il proprio sogno nel cassetto. La sua perseveranza lo porterà a grandi successi ed esilaranti risultati.

Il singolo anticipa il nuovo album “La Piramide” (in uscita a novembre per Viceversa Records) che contiene dieci brani, 9 inediti più una nuova versione minimale di “Quello che non so di te” con la voce di Franco Battiato, con tanti amici che Luca ha voluto intorno a sé e che portano i nomi, oltre Ruggeri e Battiato, di Morgan, Carmen Consoli, Mauro Ermanno Giovanardi, Patrizia Laquidara, Giada Colagrande, il figlio Brando, Mario Venuti.