Luci accese per Martina Beltrami: prossima uscita

martina beltrami luci accese

Prevista per venerdì 12 giugno la pubblicazione su tutti i digital store del nuovo singolo della concorrente di Amici. Presto anche l’album

Pronto a uscire in digitale Luci accese: sarà una calda ballad il singolo d’esordio di Martina Beltrami. Scritto dalla stessa Martina, coadiuvata dal produttore Emiliano Bassi, Luci accese è un brano che esprime il vissuto dell’autrice. In particolare, il soggetto della traccia è la fine di un amore, il primo, che la cantante ha vissuto con grande trasporto. Giunto purtroppo al capolinea, del rapporto restano la solitudine e la delusione; l’amarezza.

Luci Accese nasce dall’esigenza personale di dover esprimere un’emozione molto forte. Da poco era finita la relazione con la persona che più pensavo di amare sulla Terra. Il mio primo legame davvero stabile. Ero molto piccola, fu come se mi fosse venuta a mancare la terra sotto ai piedi. Ero stata abbandonata”.

Tuttavia la traccia vuol essere anche un messaggio di speranza: Luci accese, appunto, che possano guidare la musicista al di fuori di un periodo difficile, nel quale ci si trova ad essere considerati – improvvisamente – estranei agli occhi della ragazza che si ama.

Il percorso musicale di Martina è segnato costantemente dalla musica: già a dieci anni studia il flauto traverso, per poi esordire come autrice di brani già sedicenne. Il 2020 è l’anno del debutto definitivo: una rampa di lancio è per lei il palco di Amici di Maria de Filippi. Nella fase serale dello show Martina si è esibita in un duetto con J-Ax: mentre la cantante va conquistandosi una solida base di fan, si attende per il 12 giugno l’uscita del singolo in digitale. Da ieri è tuttavia disponibile in pre order al link di seguito: https://martinabeltrami.lnk.to/LuciAccese_Pre

Entro la fine dell’anno, inoltre, è attesa la pubblicazione dell’album d’esordio.

TESTO DI LUCI ACCESE – MARTINA BELTRAMI

Dimmi se hai tempo da perdere
mal che vada lo perdo con te
che ho cercato di nascondere
quello che non mi è venuto bene
dimmi se c’è un posto
per ricominciare ad odiarci insieme
che sia l’inferno tra le fiamme
se in mezzo al fuoco mi vuoi ancora bene
tu in grado di bruciare anche la cenere
e di annientare queste mie difese
tu che sai brillare nelle tenebre

Ma il buio fa paura ed io ho le luci accese
dimmi se e ora guardo giù
chi ci sarà quando sto per cadere
se ripenserai quel che non siamo più
forse a quello che avresti voluto avere
mi riconoscerai, se andrò fuori di me

Ma se il buio ti farà paura avrò le luci accese
se mi vedrai, se ti dirò
abbiamo entrambe perso tempo
mi riconoscerai, mi riconoscerò
dentro una frase che non ha contesto
dimmi se e ora guardo giù

Chi ci sarà, quando starò per cadere
se ripenserai quel che non siamo più
forse a quello che avresti voluto avere
mi riconoscerai, se andrò fuori di me
ma se il buio ti farà paura avrò le luci accese
accese per te
se il buio mi farà paura e avrò le luci accese, accese per me