Luky Black ci parla del suo nuovo singolo “Extreme God Singer”ì

39

“Nel brano parlo di quei momenti di intimità, dove si possono rivelare dei segreti che sono nel proprio cuore, e che possono essere infranti quando due amati si lasciano”

luky blackDa venerdì 26 marzo è disponibile in rotazione radiofonica e su tutte le piattaforme digitali “Extreme God Singer”, il nuovo singolo di Luky Black. Parla di un Amore con dei segreti confessati, lì dove anche ad un Dio cantante estremo viene la consapevolezza che quando finisce un rapporto il ghiaccio ricopre il cuore. Tanti petali di rose per far sentire bene la persona amata, ma poi tutto si chiude in un buio di confusione se non si arriva a compimento.

Luky Black ci ha gentilmente concesso un’intervista.

“Extreme God Singer” è il tuo nuovo singolo, di che cosa si tratta?

Extreme God singer tratta di un’amore non corrisposto, o forse, il quale puo’ far davvero male quando si interrompe per questioni futili, dove anche a chi si crede un Dio cantante puo’ venire la consapevolezza di essere un semplice uomo.

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Con questo brano voglio trasmettere il momento in cui finisce un rapporto, lì dove finisce qualcosa c’e’ dell’altro che inizia.

Che tipo di accoglienza ti aspetti?

Per l’accoglienza non saprei, io voglio solo dare una parte di me e trovarmi accomunato con altre persone.

Come ti sei avvicinato al mondo della musica?

Al mondo della musica mi sono avvicinato grazie alla lirica, andai a fare delle lezioni private, anche se da quando sono piccolo ho avuto la possibilita’ di stare in discoteca e da li ha avuto un ruolo fondamentale la musica, musica che mi ha sostenuto e reso felice.