Luvespone: online il video di “Un po’ più a Sud”

foto di Alessandro Consoli

ROMA – Arriva su Youtube il video ufficiale di “Un po’ più a Sud” (Maqueta Records / Artist First), il nuovo singolo di Luvespone. Il brano – scritto dallo stesso artista – invita gli ascoltatori a farsi guidare dall’istinto per scoprire al meglio le persone che ci fanno stare bene. Una canzone che nasce da un’intima riflessione sulle emozioni provate durante un’infatuazione.

“Il video – dichiara Luvespone – è stato pensato insieme al mio amico ‘creativo’ Francesco Scelba. Il concept è molto semplice: si tratta di un viaggio in bicicletta, in cui mi dirigo verso una “nuova lei” ma con un pensiero rivolto al passato, quel maledetto passato che inevitabilmente influenza le nostre esperienze e un po’ ci condiziona. Dato il titolo, non potevamo che girarlo qui in Sicilia, specialmente tra le principali vie della mia città, Caltagirone. Questo mi ha permesso anche di “riscoprire” le sue bellezze, come la Scala e la Villa, insieme alle tante peculiarità urbane”.

“Certi ricordi, belli o brutti, li porteremo sempre con noi, insieme ai luoghi in cui sono avvenuti – dichiara il regista – Volevamo realizzare un contenuto spontaneo e semplice per sottolineare sia l’importanza dei ricordi ma anche quella di andare avanti nella vita, trovando il coraggio di buttarsi in nuove avventure. Partendo da questa idea, abbiamo pensato al viaggio di Luvespone verso una meta che allo stesso tempo fosse anche una dolce metà. Abbiamo inframezzato le riprese con alcune foto-ricordo che servono a rievocare i momenti del passato vissuti con un’altra lei. Il tutto nella cornice di Caltagirone, città della Ceramica, che ci ha ispirato anche nella scelta dei colori della coverart”.

La produzione, curata da Fernando Alba, vede un mix di generi: le chitarre, suonate da Fabio Greco, spaziano tra il levare reggae e l’energia del rock, accompagnate da ritmiche che lo allineano alla nuova dancehall.