Mahmood festeggia: “Ghettolimpo” è disco d’oro

24

MILANO – “Ghettolimpo” di Mahmood è disco d’oro. “Sono andato sul letto della camera d’hotel a riascoltarlo – scrive l’artista su Facebook – e ammetto che mi ha fatto sentire come se oggi fossi una persona diversa da quella di pochi mesi fa. Questo è un disco che mi rende molto fiero, un disco in cui racconto tutto quello che ho vissuto dalla sera del 9 febbraio 2019 fino ad oggi”.

Mahmood ringrazia chi, in questi anni, “mi ha aiutato a crescere sia come artista che come persona e soprattutto chi ha lavorato a questo disco come fosse il suo: Dardust, Marcello Guava, Francesco Fugazza, Francesco Catitti, Davide Petrella, Klaus Bonoldi e Lucrezia Savino. Grazie a Jacopo Pesce e Stefano Settepani per aver reso questa visione possibile. Grazie Attilio Cusani, Simone Rovellini, Erasmo Ciufoli, Lettergram e Susanna Ausoni per aver dato vita a ciò che avevo in testa e creato l’immaginario di ‘Ghettolimpo’. A tutti grazie per la pazienza. Forse è tempo di mettersi a raccontare nuove storie”.