Mascia la gattina in divisa e i cavalli dell’Aveto protagonisti in tv

72

Domenica 8 gennaio in onda su Retequattro una nuova puntata di “Dalla parte degli animali” con i selvatici della Cras Stella del Nord

Splende il sole sul Cras Stella del Nord, dove ogni giorno si salvano tanti animali del bosco. Ce li presenterà la loro piccola paladina: Stella! Ecco i fringuelli da liberare, il tasso Guido ghiotto di uva, i riccetti Ciak e Jenny. A Venezia, nella caserma dei carabinieri, conosceremo la mascotte dell’Arma: la micina Mascia. E poi Frida, la cagnetta perfetta della conduttrice Cristina Quaranta. Queste e tante altre storie nella nuova puntata di “Dalla parte degli animali”, la trasmissione ideata e condotta dall’on. Michela Vittoria Brambilla, in onda la domenica su Rete4 alle 10 e 25, in replica in seconda serata, il mercoledì, sempre su Rete4: l’unico format che ha come obiettivo rendere sani e felici tutti gli animali senza famiglia e abbandonati per le vie del mondo. Un programma che piace a nonni, genitori e nipoti. Insomma a tutta la famiglia.

Tanti e tantissimi sono gli animali selvatici che ogni giorno ricevono cure e affetto nel Cras. Seguiremo “in diretta” l’arrivo di una volpe incidentata con bacino e femore rotto, il primo soccorso dei veterinari, la delicata operazione e gli sviluppi della situazione. Una grande emozione. Come emozionante è osservare da vicino i cavalli selvaggi dell’Aveto che corrono in piena libertà tra monti e colline: un patrimonio da difendere e tutelare. Poi riflettori su Frida, bianca e tutta pepe, la cagnolina ubbidiente e perfettamente educata di Cristina Quaranta. Per la rubrica “Ho salvato un amico”, il salvataggio in peripezia del setter Nico, precipitato in un burrone.

Come sempre per le adozioni c’è solamente l’imbarazzo della scelta perché le possibilità sono tante. I cani. Principe , un “megapelone” color notte, Jecky un cagnolino davvero buffo, Pepe con un passato da dimenticare. C’è il gatto Alvaro, una meraviglia. Per chi ama i conigli, vi presentiamo Roger, che cerca una casa e meglio ancora un giardino. Per l’adozione del cuore, il cagnetto Paco, un supereroe, musino tenero ma con le zampe posteriori paralizzate. Ricambierà le cure con tutto il suo amore. Per l’adozione live Manuela incontrerà la sua nuova cagnolina Brenda, timida e dolcissima.

E’ il momento del cane cartoon Lucky, che parlerà di un animale davvero possente, che, per gli indiani d’America era il simbolo stesso della forza: il bisonte, un tempo re delle sterminate praterie. Poi, via libera ai detective dilettanti: concentratevi bene, è il momento di lanciare l’appello per aiutare chi ha perduto il proprio pet del cuore. Lucia ha perso Violetta, simil volpina, smarritasi a Ceriara di Sezze, in provincia di Latina.

“Dalla parte degli animali”, attraverso la televisione, arriva nelle case di tutti gli italiani per promuovere le adozioni, combattere la vergognosa piaga del randagismo e diffondere la cultura del possesso responsabile. Protagonisti del programma sono gli animali che vivono nei rifugi. Grazie alla vetrina televisiva, cani, gatti, e tanti altri animali, riescono a trovare il calore di una casa, l’amore di una famiglia e, in poche parole, il posto che meritano. E’ una trasmissione a cura di Carlo Gorla, per la regia di Fabio Villoresi, realizzata in collaborazione con la Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente (LEIDAA).