Morta Milva, Acerbo: “Protagonista di una stagione in cui si cercava di dare voce alle lotte delle classi lavoratrici”

48

ROMA – “Ci ha lasciato Milva, grandissima interprete della canzone italiana e non solo. Fu protagonista di una stagione in cui la cultura del nostro Paese cercava di dare voce alle lotte delle classi lavoratrici e a un sogno di trasformazione sociale. La ricordo con Strehler e il Piccolo Teatro. Era una delle cantanti più importanti della scena italiana ma donava la sua voce a Bertolt Brecht e ai canti della Resistenza”.

Così in una nota Maurizio Acerbo (foto), segretario nazionale di Rifondazione Comunista, ricorda la grande Milva, scomparsa all’età di 81 anni.