Morto Alberto Radius, Grignani: “Uno dei risvegli più amari della mia vita”

46

MILANO – “Non ho parole per descrivere uno dei risvegli più amari della mia vita. I ricordi riaffiorano nella mente, momenti di vita e di musica vissuti insieme. Solo qualche mese fa eri qui in studio a stringermi durante l’ascolto di “Quando ti manca il fiato”… ed ora è proprio uno di quei momenti in cui il fiato manca davvero. Oggi ci ha lasciati il mio mentore, il mio amico, la mia fonte d’ispirazione… ciao Alberto! Tuo Gian”.

Così su Facebook Gianluca Grignani (foto) a proposito della morte del chitarrista Alberto Radius, che ci ha lasciati all’età di 80 anni.