Myss Keta racconta per Radio 2 e Rai Play il 70° Festival di Sanremo

SANREMO – Dopo il successo del suo ultimo album PAPRIKA che l’ha definitivamente consacrata come nuova icona pop, l’angelo dall’occhiale da sera e dal volto velato Myss Keta approda alla 70a edizione del Festival di Sanremo per portare un po’ di Porta Venezia nella cittadina ligure.

Da ieri sera, subito dopo la fine di ogni puntata della kermesse canora, la Diva Definitiva affianca Nicola Savino nella conduzione de L’Altro Festival, il nuovo dopo-festival trasmesso da RaiPlay, per offrire una lettura anticonvenzionale della manifestazione ed esibirsi in alcune performance.

Ma non finisce qui: giovedì 6 febbraio Myss Keta salirà sul palco dell’Ariston insieme a Elettra Lamborghini per interpretare la cover di Non succederà più, storica canzone di Claudia Mori presentata al pubblico nell’edizione del festival del 1982, un brano ancora oggi amato anche dai più giovani.

Tutti i pomeriggi inoltre, la dirompente Myss è ospite fissa su Radio2, radio ufficiale del Festival di Sanremo 2020, nel programma La versione delle due – in diretta dalle 14 alle 15 – con Andrea Delogu e Silvia Boschero.

Sui canali social della radio è invece possibile seguire le sue avventure sanremesi attraverso video racconti e stories originali.