Nella notte del 10 agosto verranno consegnate alle radio le “Stelle cadenti” di Ermal Meta

51
Ermal Meta
Ermal Meta – ph Emilio Tini

MILANO – Nella notte del 10 agosto verranno consegnate alle radio le “Stelle cadenti” di Ermal Meta. A San Lorenzo alziamo tutti il naso verso il cielo per catturare con lo sguardo le stelle cadenti, perché per ognuna di loro possiamo esprimere un desiderio. E l’Estate è la stagione dei desideri. Quanti più se ne possono avverare quanto più sarà indimenticabile questa calda stagione che ha già regalato ad Ermal la realizzazione del desiderio più grande: poter tornare a cantare le nuove canzoni di “Tribù Urbana”, e i suoi classici, davanti al pubblico che lo raggiungerà in splendidi scenari.

Dopo aver percorso in musica “I Sentieri degli Dei” ad Agerola (NA) si passa alle montagne della Valle d’Aosta, prima di arrivare in Sicilia dove la volta celeste coprirà di magia il Teatro Antico di Taormina. STELLE CADENTI arriva dopo “Uno”, che tutti hanno cantato durante gli Europei di Calcio, colonna sonora della gioia corale che ha accompagnato su Sky Sport il trionfo della nostra Nazionale. Il concerto di Taormina, in programma il 5 settembre, sarà l’unico live di Meta in Italia per l’estate 2021.