“Niña blanca”: il brano autobiografico tra fantasia e realtà di Ellynora

Sarà diponibile dal prossimo 23 giugno. «Il dolore può distorcere la percezione della realtà e portare alla follia – racconta Ellynora – Io l’ho provato sulla mia pelle ma soprattutto nella mia testa»

ellynora

Da mercoledì 23 giugno sarà disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download il nuovo singolo “Niña blanca” (distribuzione Artist First) della cantautrice cosmopolita Ellynora. Disponibile il pre-save a questo link: ellynora.lnk.to/NinaBlanca_Pre

Nel brano si uniscono i due mondi che fanno parte della storia di Ellynora, quello dei suoni elettronici del presente e quello delle melodie e degli strumenti popolari del passato. “Niña blanca” è un singolo autobiografico in bilico tra fantasia e cruda realtà, in cui l’artista racconta la leggenda, da lei ideata, della sirena del Porto di Santa Maria.

«Il dolore può distorcere la percezione della realtà e portare alla follia – racconta Ellynora – Io l’ho provato sulla mia pelle ma soprattutto nella mia testa»

“NIÑA BLANCA” è scritto da Eleonora Sorrentino Paravia (Ellynora), Luca D’Angelo, Matteo Soru, Alessia Labate e composto da Luca D’Angelo, Eleonora Sorrentino Paravia (Ellynora). Prodotto da Luca D’Angelo.

TESTO DI NIÑA BLANCA – ÉLLYNORA

Ho lasciato il mio cuore nel Puerto di Santa Maria
Sepolto vicino la riva in un forziere blu
Il mare ha rubato l’amore della vita mia
Ora solo sabbia e niente di più

Il vento
Nasconde un pianto di sirena
Che sola
Piange il suo amor che è sotto terra

Hasta la muerte bebé
(Niña blanca santísima muerte)
Hasta la muerte bebé
(Bendice mi día bendice mi suerte)
Hasta la muerte bebé
(Tráeme alegría también a mi gente)
Hasta la muerte bebé
(No me abandones cuídame siempre)

La sera seduta da sola guardo da uno scoglio
Gli amanti lasciare la calle per venire qui
Li guardo baciarsi e poi fondersi in un solo corpo
A me resta il ricordo, io muoio così

Il vento
Nasconde un pianto di sirena
Che sola
Piange il suo amor che è sotto terra

Hasta la muerte bebé
(Aleja lo malo que no se me acerque)
Hasta la muerte bebé
(Y mis enemigos que de mí se alejen)
Hasta la muerte bebé
(Que hoy en este día el éxito sea latente)
Hasta la muerte bebé
(Y la prosperidad me acompañe siempre)

Un fiore d’anemone
A ogni mio pensiero che
Cade nell’oceano e
Soffoca tra i tentacoli del ricordo

Hasta la muerte bebé
(Escucha mi ruego)
Hasta la muerte bebé
(Santísima muerte)
Hasta la muerte bebé
(Que yo cada día)
Hasta la muerte bebé
(Lo hare nuevamente, Amen)

CHI ÉLLYNORA

Ellynora nasce a Roma il 28 agosto del 1994. Da sempre amante della musica, inizia a studiare canto all’età di 14 anni. A soli 19 anni lascia l’Italia per trasferirsi a New York dove approfondisce gli studi di canto, ballo e recitazione. Nel 2018 l’artista si trasferisce a Los Angeles dove prosegue il suo percorso musicale, registrando il singolo “Spendo” pubblicato il 5 novembre. Nello stesso mese Ellynora prende parte ad “Amici Casting” arrivando fino all’ultima puntata di assegnazione dei banchi su Canale 5. Dopo l’uscita dal programma televisivo prosegue il suo percorso artistico con la pubblicazione di “Stay”, una collaborazione con il DJ internazionale Mossel. L’8 marzo esce il singolo “Ciao Ciao Baby” in onore della Festa della Donna.

Il debutto in lingua italiana avviene sul palco del Festival Show con il singolo “Zingara” che rappresenta uno “stato mentale”, un modo di vivere libero di chi “casa” chiama il mondo. È un brano che unisce il sound contemporaneo della musica elettronica/urban con quello dei suoni e delle melodie popolari originarie della terra della cantante. Ellynora è accompagnata sul palco del Festival Show dalla Dj Janelle per portare avanti l’ideale di coesione e supporto tra donne molto caro all’artista. Il 7 settembre 2019 vince il Festival Show sul palco di Piazza Unità d’Italia a Trieste. Nel 2020 Ellynora si classifica tra i quattro finalisti del concorso 1MNEXT grazie al quale ha la possibilità di presentare una versione acustica del brano “Zingara” su Rai3 durante il concerto del Primo Maggio 2020. È autrice dei suoi brani e produttrice dei videoclip ideati e diretti da lei stessa. Con l’hashtag #GirlsCanDoAnything, si fa portavoce d’importanti messaggi legati all’empowerment femminile.