Nina Zilli: “Munsta” è un singolo di grande impatto

13

MILANO – Scritto, arrangiato e prodotto da Nina Zilli insieme a Danti, “Munsta” è un singolo di grande impatto che ben rispecchia l’evoluzione in corsa di Nina. Un motivo decisamente spumeggiante introdotto dal suono di una chitarra elettrica e di una batteria lascia spazio immediatamente all’immaginario della cantautrice dando vita ad una canzone che si apre nel ritornello e che accompagna l’ascoltatore nel nuovo mondo colorato dell’artista, un “universo” di creatività innato contraddistinto da molteplici sfumature, mille bolle blu, e da incantevoli farfalle, che pienamente incarnano il concetto di trasformazione e di “metamorfosi” nella sua accezione più pura e comprensibile.

Il brano contraddistinto da una melodia folgorante e da un ritmo elettrizzante costantemente in levare, rimane nelle orecchie sin dai primi ascolti, rivelando quell’anima di Nina più spensierata e sorridente, invitandoci a ballare, con l’intento di farci alzare il volume fino all’arrivo dell’estate, tornando a vivere con un filo di leggerezza in più. Grazie ad un’assidua ricerca musicale, mai scontata e prevedibile, il sound, lo stile, la personalità e il carattere di Nina Zilli sono elementi ormai unici e assolutamente riconoscibili nel panorama musicale italiano.

Attraverso “Munsta” Nina apre così ancora una volta il suo cuore e la sua anima al pubblico, con una spontaneità disarmante, mostrandosi per quello che è veramente: una donna in continua evoluzione, una musicista di talento estremamente versatile in grado di muoversi tra differenti range e stili musicali, una donna di raffinata eleganza, dotata di rara sensibilità che non hai mai paura di mostrarsi per quello che è, una perfetta sognatrice in grado di osare e sperimentare con grande coraggio e determinazione “orizzonti” musicali e non sempre nuovi.