“Ogni cosa cambia”, alla scoperta dell’EP di esordio di Marta Mason

marta mason

L’ex calciatrice di Serie A ed ex allieva di Amici al primo lavoro discografico che contiene tre brani. Il testo e videoclip di “La legge di attrazione”

VERONA – Il 25 maggio è uscito su tutte le piattaforme digitali per Maieutica Dischi “Ogni cosa cambia”, Ep di esordio di Marta Mason, calciatrice di serie A ed ex allieva della scuola televisiva di “Amici” (16,7k followers su Instagram).

Il calcio e la musica. Ecco le due grandi passioni di Marta Mason. Dopo cinque Europei e una qualifica al mondiale in Giappone con l’under 19 della Nazionale femminile e decenni di militanza nel campionato di serie A, Marta si avvicina al canto e partecipa al programma “Amici” di Maria De Filippi, per poi tornare a occuparsi di calcio. Oggi segue un progetto femminile per un’agenzia di procuratori sportivi, scrive musica e canta.

“Il calcio è sempre stato la mia vita. Istinto puro, come un genitore che guida il bimbo nei suoi primi passi e gli insegna come accettare una sconfitta, come gestire le invidie, come crescere – confessa Marta – Mentirei se dicessi che non mi manca da morire. Il calcio mi ha sempre definito come persona. Per tanto tempo mi sono chiesta chi avrei potuto essere fuori dal campo. Poi è arrivata la musica”.

Dall’incontro con Veronica Marchi, cantautrice veronese, nasce questo Ep di esordio che contiene tre brani: “La legge di attrazione”, il cui video – registrato in casa durante la quarantena – è stato lanciato in anteprima venerdì scorso da Tgcom24, “Tra il letto e l’abitudine”, “Se ogni cosa cambia”. Tre brani squisitamente pop, autobiografici, schietti, che raccontano la Marta più intima e sentimenti puri.

TESTO LA LEGGE DI ATTRAZIONE – MARTA MASON

E poi e poi e poi quanti anni mi dai
se in prima elementare eri in banco con noi
e adesso questa vita è sempre più in salita
da quando mi è finita la matita

Non ho più i colori e poi questi odori
non sono più i migliori
ho preso un’altra strada, vinto un’altra sfida
e comunque vada

E che cosa c’è di male se ho deciso di invecchiare
per non rischiare di sentire e dimmi se hai scelto di restare oppure di partire adesso

È la legge di attrazione delle cose che non hai
è una nuova vita, scrivere su bianco, forte come il vento
rimanendo fedele a me
ho scelto di guardare oltre le cose che non ho
ho preso le paure, le ho spostate altrove
con le mie illusioni
ma le tue convinzioni no

E poi e poi e poi che spalle grandi che hai
se la maturità l’hai vissuta con noi
e adesso la fatica io l’ho conosciuta
da quando la mia foto si è sbiadita

E che cosa c’è di male se amare un’altra donna
vuol dire essere coerente e dimmi se
è motivo di vergogna oppure è peggio raccontarsi una bugia

É la legge di attrazione delle cose che non hai
è una nuova vita, scrivere su bianco, forte come il vento
rimanendo fedele a me
ho scelto di guardare oltre le cose che non ho
ho messo le paure dentro una canzone
che non ascolterai
che non capirai

e non si smette mai
di perdonare sai
di crescere se vuoi
che se ti fermi e vedi
la tua bellezza poi
il meglio attirerai

è la legge di attrazione delle cose che non hai
è una nuova vita, scrivere su bianco, forte come il vento
rimanendo fedele a me
ho scelto di guardare oltre le cose che non ho
ho preso le paure, le ho spostate altrove
con le mie illusioni
ma le tue convinzioni no