Oms, per i vaccini servono oltre 100 miliardi di dollari

ROMA – Per i vaccini contro il coronavirus servono oltre 100 miliardi di dollari. Lo ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul Covid-19.

“Si tratta di una grande quantità di denaro ma è poca cosa rispetto ai 10 trilioni già investiti dai Paesi del G20 in stimoli all’economia per fronteggiare le conseguenze della pandemia”, ha aggiunto il direttore generale lanciando l’allarme sul fatto che mancano i fondi per l’Accelerator-Act, l’iniziativa lanciata dall’Organizzazione mondiale della sanità con i governi e i partner il 24 aprile 2020 per accelerare lo sviluppo di nuove soluzioni (vaccini e terapie) contro il coronavirus e garantire che siano accessibili in modo universale e inclusivo, vale a dire in ogni luogo e per chiunque ne abbia bisogno.

“C’è un grosso divario tra la quantità di risorse necessarie e quelle stanziate, siamo solo al 10% dei miliardi che servono”, ha spiegato Ghebreyesus ringraziando quanti “hanno contribuito finora”.