Pagano (Forza Italia): “Le previsioni di Confindustria sulla crescita sono sconfortanti”

ROMA – “Le previsioni di Confindustria sulla crescita sono sconfortanti: il nostro Paese rallentera’ ancora, confermando il triste primato di fanalino di coda dell’eurozona. Perfino la Grecia, ha prospettive migliori delle nostre. In un quadro cosi’ devastante, frutto di una politica economica totalmente sbagliata, basata sull’austherity, si inserisce una legge di bilancio che avra’ il potere di peggiorare ancora le cose”. Lo dichiara il senatore di Forza Italia, Nazario Pagano (foto).

“Il vero problema della manovra- aggiunge- non e’ il deficit di per se’: aumentare la spesa pubblica puo’ andare bene, se serve a mettere in campo provvedimenti che facciano crescere il Pil. Penso a investimenti sulle infrastrutture e soprattutto, a una vera flat tax, non a un semplice allargamento del regime forfettario, che di questa e’ solo un pallido ricordo. Per non parlare poi, del reddito di cittadinanza: una mancia elettorale che rischia di finire non solo ai bisognosi, ma anche nelle tasche dei soliti furbetti”, conclude l’esponente azzurro.