“Painbeat” la mostra di Mark Kostabi e Tony Esposito a Mantova

21

Il mondo di Mark Kostabi si incontra con quello di Tony Esposito in “Painbeat” la mostra al M.A.D. di Mantova dal 10 al 30 settembre

MANTOVA – Il mondo affascinante e magnetico di Mark Kostabi si incontra con quello colorato e suggestivo di Tony Esposito in “Painbeat”, mostra che arriva alla galleria M.A.D. MANTOVA ARTE DESIGN (in via Cavour 59, a Mantova), dal 10 al 30 settembre.

Nei dipinti esposti troveremo da un lato i tratti distintivi dell’artista americano, che con il tempo sono diventati delle vere e proprie costanti, come la citazione di altre opere e la raffigurazione di soggetti senza volto che richiamano le figure dei manichini di De Chirico.

Invece i dipinti di Tony Esposito sono definiti da Massimo Pirotti: «Un’esplosione di segni e forme di matrice tribale con colori molto accesi e solari che richiamano i ritmi irregolari dell’arte africana, nei suoi quadri si percepisce il ritmo che fa parte del suo ricchissimo bagaglio musicale. Questi pattern modulari sono delle costruzioni onomatopeiche in chiave visiva sottolineando la modernità delle nostre profonde radici arcaiche».

«La nostra galleria è lieta di presentare due artisti di livello mondiale come Mark Kostabi e Tony Esposito, due personaggi che a suon di musica e pittura vivono un legame artistico pieno di contaminazioni tra musica e pittura. Ritmo, colori, intensità e forme sono al centro della loro poetica e durante la mostra a loro dedicata ci saranno moltissime sorprese» – dice Lucia Quasimodo, fondatrice della Galleria MAD.

Il vernissage della mostra si terrà sabato 10 settembre alle ore 18. A introdurla una presentazione critica a cura di Massimo Pirotti, a cui seguirà una breve performance musicale dal vivo di Mark Kostabi.

“Painbeat” è un evento in collaborazione con MaterManto di Massimo Pirotti.

ORARI APERTURA MOSTRA
Lunedì chiuso
Martedì e venerdì 15.30/19.00
Mercoledì 9/12
Giovedì sabato e domenica 10/12 e 15.30/19.00

Info e prenotazioni tel 335 8234533