Patty Pravo, Red Tour: dove, date e biglietti

Patty Pravo red cover

L’1 marzo parte il tour teatrale dal Teatro Bobbio di Trieste. A seguire Roma, Bergamo, Genova, Milano, Torino, Bologna, Bassano, Trento, Bari, Legnano, Mestre, Napoli e Sanremo.

Dopo la partecipazione al 69° Festival di Sanremo, l’1 marzo partirà dal Teatro Bobbio di Trieste il ”Red Tour”, il tour nei teatri di Patty Pravo: un nuovo spettacolo in cui la grande artista italiana porterà sul palco il racconto della sua carriera artistica attraverso la musica e presenterà tutti i successi pop-rock accompagnata dalla sua band nelle principali città (Roma, Bergamo, Genova, Milano, Torino, Bologna, Bassano, Trento, Bari, Legnano, Mestre, Napoli e Sanremo), sulle note dei successi che hanno conquistato intere generazioni.

Queste le prossime date di “RED TOUR” (prodotto da Color Sound):

  • 1 MARZO TRIESTE – TEATRO BOBBIO
  • 3 MARZO ROMA – AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA SALA SINOPOLI
  • 11 MARZO BERGAMO – TEATRO CREBERG
  • 15 MARZO GENOVA – TEATRO POLITEAMA
  • 18 MARZO MILANO – TEATRO DAL VERME
  • 22 MARZO TORINO – TEATRO NUOVO
  • 29 MARZO BOLOGNA – TEATRO DUSE
  • 30 MARZO BASSANO – PALABASSANO
  • 6 APRILE TRENTO – AUDITORIUM SANTA CHIARA
  • 10 APRILE BARI – TEATRO TEAM
  • 13 APRILE LEGNANO – TEATRO GALLERIA
  • 4 MAGGIO MESTRE – TEATRO CORSO
  • 11 MAGGIO NAPOLI – TEATRO ACACIA
  • 22 GIUGNO SANREMO – TEATRO ARISTON

Patty Pravo presenterà anche i brani tratti dal nuovo disco, “Red”, uscito venerdì 8 febbraio su etichetta “Museo dei Sognatori” e distribuito da Believe: 10 canzoni inedite, tra cui Un Po’ Come La Vita” (la canzone in gara al festival di Sanremo, scritta da Marco Rettani, Diego Calvetti, Briga, e Zibba e interpretata insieme allo stesso Briga), a cui hanno partecipato come autori Giuliano Sangiorgi con il pezzo “Dove eravamo rimasti”, Ivan Cattaneo con una struggente lirica da subito entrata nel cuore di Patty: “La carezza che mi manca”. Nella track-list dell’album anche il brano “Io so amare così”, un regalo lasciato personalmente in eredità a Nicoletta dall’amico di una vita: Franco Califano.

Poi altri autori come il giovane talentuoso Giovanni Caccamo con “Pianeti”, Diego Calvetti (che si è occupato della produzione artistica del Disco), Marco Rettani (autore tra l’altro di Pausini, Noemi, Amoroso, Nomadi), Zibba, Antonio Maggio con “Padroni non ne ho”, Fulvio Marras. Un album magistralmente prodotto e interamente arrangiato dal Maestro e amico di Patty Pravo: Diego Calvetti, registrato nei mesi di ottobre, novembre e dicembre 2018 prevalentemente presso gli studi del produttore a San Giminiano (Si). Nel disco trova posto anche un personale ed etereo omaggio dell’artista ad un brano che proprio quest’anno compie 50 anni (1969 / 2019); canzone che in tutti questi 50 anni non è mai uscita dalla scaletta dei concerti live di Patty Pravo: “Il Paradiso” di Battisti e Mogol.