Patuanelli contro Lagarde: “Le sue parole? Un incidente, anche se userei una parola diversa”

ROMA – “Sono orgoglioso e rassicurato di vivere in un Paese che ha Sergio Mattarella come Presidente della Repubblica, credo che anche oggi con le sue parole sia riuscito a centrare il punto di criticità”. Lo afferma il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli ospite di ‘Stasera Italia’.

Affermazioni arrivate dopo il discorso pronunciato dal presidente della Bce, Christine Lagarde che ha corretto il tiro dopo aver causato “la più grossa perdita di Piazza Affari”, dice Patuanelli. Proprio rispetto alle parole del numero uno della Banca centrale europea, “Io mi auguro di poterle catalogare in una rubrica chiamata ‘incidenti’ perché sono un ministro delle Repubblica perché altrimenti userei una parola diversa”, conclude.