“Richiamo del dirupo”, la recensione del libro di Micol Mei

109

il richiamo del dirupoIl richiamo del dirupo è il primo romanzo di Mìcol Mei, pubblicato dalla casa editrice indipendente Miraggi Edizioni. Protagonista apparentemente secondaria è la residenza del Pallido Rifugio, casa vittoriana costruita su una scogliera che volge verso l’immensità dell’oceano. Finché su un giornale non compare l’annuncio di un personaggio misterioso, Felice Hernandez, l’anziano proprietario dell’immobile. Ma solo a quattro persone desiderose e bisognose di estraniarsi dal mondo e dalle convenzioni sociali sarà data possibilità di soggiornare nella villa fatiscente.

Viene subito da chiedersi perché, che cosa porti un proprietario a offrire soggiorno a degli sconosciuti presso la sua proprietà, e soprattutto quali siano le ragioni per cui quattro vittime decidano liberamente di soggiornare nel Pallido Rifugio, un posto tutt’altro che rassicurante.

Ma non è di rassicurazione, forse, ciò di cui vanno in cerca i personaggi suggestivi di quest’opera breve e altrettanto pregna di messaggi e tematiche fondamentali per il tempo che viviamo. Piuttosto è l’oblio ciò che loro cercano, crogiolarsi nel proprio dolore, rimettere insieme i pezzi e rinascere dalle proprie ceneri come fenici imperiose. C’è Beniamina, ex tennista con un dolore intimo e segreto da metabolizzare; Egon, ambizioso scultore alle prese con la perdita e la solitudine; e ancora, Mila, una madre ignara delle sorti di sua figlia. Infine Udri, un uomo di giovane età affetto da una malattia rara che si manifesta rendendogli la pelle di colore blu.

Ognuno di loro non è verso la fuga che tende, bensì verso l’emarginazione: Udri, Beniamina, Mila ed Egon non hanno tanto necessità di scappare senza far ritorno, quanto di blindarsi all’interno di un limbo, quasi momentaneamente, come un non-luogo dove il silenzio fa padrone a tutto e tutti, e dove sembra di essere immersi in quell’attimo che metaforicamente precede le decisioni, il prima del dopo. Tuttavia, per il lettore la decisione è presto presa e il romanzo di Mei non può che annoverarsi tra quei libri, diversi da tutti gli altri, che in qualche modo riescono a far presa tra gli spiragli delle coscienze.

SCHEDA DEL LIBRO

Titolo: Il richiamo del dirupo
Autrice: Mìcol Mei
Editore: Miraggi Edizioni
Link di vendita: https://www.amazon.it/richiamo-del-dirupo-Micol-Mei/dp/8833861597/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=ÅMÅŽÕÑ&crid=20A95RT8UNFDL&keywords=il+richiamo+del+dirupo&qid=1675873410&sprefix=il+richiamo+del+dirupo%2Caps%2C125&sr=8-1