Rocco Siffredi a quasi 57 anni vince 2 Oscar del cinema a luci rosse in Usa: «Non mi fermerò mai, continuano a premiarmi»

103

MILANO – L’attore, regista e produttore italiano di film per adulti Rocco Siffredi (foto) ha vinto a Las Vegas due ulteriori AVN Awards: le prestigiose statuette, equivalenti dell’Oscar, che vengono conferite annualmente dall’industria americana dell’intrattenimento per adulti, per premiare le eccellenze mondiali del settore. La kermesse si è tenuta quest’anno in formato digitale e in collegamento da Las Vegas, sabato 23 gennaio.

Rocco Siffredi ha ricevuto in streaming l’ambita statuetta 2021 come “miglior interprete maschile straniero” ed è stato anche premiato per la miglior scena a due, insieme alla collega statunitense Jane Wilde, per il lungometraggio “Rocco’s Back to America for More Adventures” (Evil AngelVideo, 2020), già vincitore lo scorso 15 gennaio a Los Angeles di un premio Xbiz Award, ulteriore manifestazione di settore che, come i Golden Globes per gli Oscar di Hollywood, anticipa la premiazione di Las Vegas.

«Ho vinto ancora come miglior performer dell’anno, a quasi 57 anni. Vuol dire che non mi fermerò mai – ha commentato Rocco in occasione dei due importanti “Oscar del Porno 2021” – Ma come fanno a farmi vincere? Non è possibile: best performer of the year, a me, a quasi 57 anni. Ragazzi, è incredibile».

Rocco Siffedi compirà, il prossimo 4 maggio, 57 anni e in oltre 30 anni di carriera ha ricevuto più di 40 differenti AVN Awards negli Stati Uniti, pertanto è anche il nome italiano presente nella “hall of fame” che celebra le più grandi personalità dell’intrattenimento per adulti. E, come “miglior interprete maschile”, l’ultima statuetta vinta da Rocco Siffredi in California risale al 2019, mentre il primo AVN award in tale categoria è stato ricevuto dall’attore italiano sul finire del secolo scorso: all’età di 29 anni, nel 1993.