La rivincita del rockabilly in Italia con i Batcaverna

30

ROMA – Come il fenomeno Maneskin, la band che ha sdoganato la musica italiana nel panorama rock internazionale, i Batcaverna (Massimo Tolomeo, Daniele Antolini, Matteo Ribichini) e la loro ultima release, una raccolta dei loro inediti, trio romano indie, hanno pubblicato e fatto conoscere con buoni risultati le proprie canzoni cantate in italiano, anzi, in “romanesco” al di fuori dell’Italia, in un subgenere, il rockabilly-psychobilly, che anche nel nostro Paese dimostra di avere sempre piu’ amatori.

Con la loro musica e i loro testi parlano di luoghi storie e personaggi della Roma periferica e dei suoi dintorni di quartiere, dell’inutilita’ dei beni virtuali e materiali, dei rapporti difficili con il “gentil sesso”, di rifugi fisici e metaforici dove rifugiarsi, abbastanza demenziali, incoscienti e irriverenti da essere veri rebels in lotta contro la quotidianita’. Li incontrate, per ora, in Rete (Batcaverna Psychobilly e Itbilly), da ascoltare e soprattutto da vedere su tutte le principali piattaforme digitali musicali e sui principali social.

Canale YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCkHvKxbfR7Gma7ZORMlKSgw