Rolling Stones in lutto, è morto il batterista Charlie Watts

46

LONDRA – Lutto nel mondo del rock. È morto Charlie Watts, batterista dei Rolling Stones (il primo da sinistra nella foto). Aveva 80 anni. Nei giorni scorsi era stata annunciata la sua defezione dalla band in occasione delle prossime date che gli Stones avrebbero dovuto effettuare negli Stati Uniti. Il decesso del musicista è avvenuto dopo un’operazione al cuore di emergenza.

La notizia ha scosso anche il mondo della musica italiana. Su Facebook, Ligabue ricorda Watts con queste parole: “L’anima “buona” degli Stones e allo stesso tempo un batterista insostituibile. Grazie di tutto, Charlie”Shel Shapiro si dice “molto molto triste. È morto Charlie Watts. Non l’ho mai incontrato ma era mio fratello. Siamo cresciuti insieme. Ciao Charlie… Grazie”. Franz Di Cioccio, batterista della Pfm, saluta Watts così: “Ciao Charlie, il tuo drumming “essenziale” ha fatto la storia del rock. Buon viaggio e… Satisfaction forever”.