Sarzana: sequestrati articoli falsi, scoperto anche un lavoratore irregolare

guardia di finanzaLA SPEZIA – Cinture, bigiotteria, articoli da ufficio e da regalo, accessori per cosmetici “non sicuri”, ma anche decine di magliette e scarpe con marchi contraffatti: è la merce sequestrata dalla Guardia di Finanza di Sarzana. Sono in tutto oltre 8mila articoli trovati in un esercizio commerciale di Sarzana gestito da cinesi. La Gdf ha scoperto prodotti insicuri per un valore di circa 6mila euro, sprovvisti dell’etichettatura di composizione o con etichettatura non conforme alla norma europea e al Codice del Consumo.

Magliette e scarpe contraffatti valevano circa 1500 euro. Nell’ambito del controllo e’ stato individuato anche un lavoratore irregolare, sprovvisto del permesso di soggiorno: è stato segnalato alla Questura per l’espulsione. Un imprenditore cinese è stato denunciato per la violazione delle norme in materia di contraffazione e di tutela del made in Italy e multato per l’impiego del lavoratore irregolare. Per il negozio anche la segnalazione alla Camera di Commercio per una multa sui prodotti sequestrati.