Senza_cri a Sanremo Giovani con il brano “A me”: “È la mia storia”

49

“AMOR/25 Novembre è quasi un esorcismo. Prima di domandarmi cosa passasse nella mente di chi muore o subisce per mano di chi ama, mi sono chiesta cosa ne pensasse l’Amore e se gli andasse di essere incluso in questo argomento”

Scover senza_cri a meenza_cri è tra i 12 finalisti di Sanremo Giovani con il brano “A me” (UtoPublishing, produzione artistica Kaleido), una ballad intensa che ha permesso alla promettente cantautrice brindisina di vincere Area Sanremo. In radio dal 3 Dicembre, la canzone farà parte del primo Ep “Salto nel vuoto”, prodotto da Demetrio Sartorio e Carlo Giardina, di prossima pubblicazione. Questo 2021 è importante per senza_cri, la ragazza infatti, a soli 21 anni, è già stata notata dal Premio Tenco che l’ha invitata ad esibirsi sul palco dell’Ariston durante l’ultima edizione della manifestazione lo scorso 23 ottobre.

senza_cri ci ha gentilmente concesso un’intervista.

Sarai a Sanremo Giovani con il brano “A me”, di che cosa si tratta?

“A me” è la mia storia, ma anche quella di ciascuno di noi. Io, come tutti, mi sono scontrata spesso con i miei difetti e ho imparato che basta imparare a volersi bene per guardarsi con occhi diversi.

Cosa vuoi trasmettere con questo brano?

Vorrei trasmettere un senso d’amore più grande di quello che proviamo per gli altri ed è quello per noi stessi. Spesso trascuriamo le nostre menti e le loro esigenze. Dimentichiamo, vivendo, che senza di noi non ci sarebbe il contorno e viceversa. Noi siamo il nostro centro e dobbiamo prendercene cura, amarci e darci ascolto sempre anche per poter amare in modo più sano ed equilibrato chi ci sta intorno.

C’è anche un videoclip, come si caratterizza?

È un videoclip semplice, ci sono io con la mia emotività.. Andate a vederlo!

Come vivi l’attesa per questo grande evento?

Lo vivo con entusiasmo e gioia, non voglio farmi prendere dal panico perché comunque vada sarà un bellissimo ricordo da portare nella mia scatola dei ricordi.

Come ti sei avvicinato al mondo della musica?

Mi sono avvicinata al mondo della musica sin da piccolissima, i miei genitori sono appassionati di musica e con mia sorella ci siamo sempre dedicate a suonare e cantare. Poi a 15 anni ho cominciato a metter su canzoni che prima erano poesie e ora eccomi qui!