Sicurezza a Roma, la giunta Raggi continua a puntare sulla video sorveglianza

58

Virginia RaggiROMA – “In questi anni abbiamo pensato a come potenziare la sicurezza in città: da soluzioni per proteggere i nostri ragazzi mentre vanno a scuola, a come poter tutelare l’ambiente e ripristinare il decoro nei nostri parchi e nelle aree ludiche. Per fare questo abbiamo installato telecamere e impianti di video sorveglianza in tutta Roma”.

Così la sindaca di Roma, Virginia Raggi (foto), che poi aggiunge: “Con il Protocollo Scuole Sicure abbiamo avviato un programma contro lo spaccio di droghe in alcuni istituti della città. Con le foto trappole abbiamo dichiarato guerra agli zozzoni che abbandonano in maniera illegale i rifiuti in strada. Con le telecamere proteggiamo ogni giorno i meravigliosi giardini di Piazza Vittorio appena riqualificati nel quartiere Esquilino“.

E infine: “Vogliamo continuare a investire con una programmazione ben definita. Abbiamo approvato in Giunta Capitolina, infatti, un progetto per intervenire in maniera ancora più efficace: nei prossimi mesi saranno installati nuovi impianti nell’area della Stazione Termini e nelle vie limitrofe, a Piazza Mazzini, nella zona di Ostiense e in via Gregorio VII, solo per citarne qualcuno”.