Tra coreografie e violino, esce Sleepwalking di Lindsey Stirling [VIDEO]

artemis

Con la clip del brano, trasmesso in anteprima il 24 aprile, la celebre violinista torna sulla scena internazionale più in forma che mai

Originale, talentuosa e poliedrica. Lindsey Stirling, violinista e ballerina statunitense autrice di brani di grande successo come Elements, Spontaneus Me, Moontrance, Stars Align e molti altri, ha da poco pubblicato il videoclip di Sleepwalking, estratto dall’ultimo album studio Artemis.

L’album – che per la verità è uscito già nel settembre dello scorso anno – ha riservato quindi un’ulteriore sorpresa ai fan, i quali non potranno che apprezzare il clip di elevata qualità artistica. Le onnipresenti coreografie dei ballerini – cui prende parte la violinista stessa – esprimono appieno la natura eclettica e ‘classica’ tipica della formazione dell’autrice.

Parlando da un punto musicale si può fare, poi, una seconda considerazione: il brano è espressione di un genere musicale – personale e originalissimo – ormai consolidato e maturo; portato da Lindsey Stirling al massimo delle potenzialità. Sin dai tempi di America’s Got Talent 2010, infatti, la violinista americana ci ha abituati alle melodie e ai virtuosismi del suo strumento che, insieme con basi dubstep e sporadiche voci corali filtrate con sintetizzatori, si fondono in un riuscitissimo prodotto musicale. Si è detto sporadiche voci corali: sì, perché nelle canzoni di Lindsey Stirling non è la voce, ma il violino, la vera voce solista.

Apprezzatissima dalla critica internazionale, ha ottenuto in un breve arco di tempo una notevole popolarità: il singolo del primo album, Crystallize, uscito nel 2012, ha totalizzato più di 228 milioni di visualizzazioni su Youtube.