Sondrio, spaccio stupefacenti: trovati 87 grammi di hashish, una denuncia

31

hashish sequestratoSONDRIO – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Sondrio hanno trovato 87 grammi di sostanza stupefacente e denunciato un giovane di origine albanese. L’attività si incardina nell’ambito dei programmati controlli antidroga svolti unitamente ai colleghi della Squadra Cinofili del Gruppo di Ponte Chiasso (CO), in attuazione del dispositivo di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti.

In particolare, nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Mobile della Compagnia della Guardia di Finanza di Tirano, unitamente ai colleghi della Squadra Cinofili, nell’ambito di un controllo antidroga a bordo dei treni lungo la linea ferroviaria Milano – Tirano, hanno passato al setaccio il treno delle ore 15:47 proveniente dal capoluogo lombardo. Sono tantissimi i giovani, infatti, che in quella fascia oraria fruiscono del trasporto pubblico ferroviario per rientrare in Valtellina da Milano.

Grazie al fiuto del cane antidroga ANTRAX, un ventisettenne incensurato di origini albanesi è stato trovato in possesso di 87 grammi di hashish occultati nel proprio bagaglio e, pertanto, denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sondrio.

A bordo dello stesso treno sono stati individuati altri due giovani, uno residente in provincia di Sondrio e uno residente in provincia di Milano, in possesso di pochi grammi di hashish e, per questo, segnalati alle Prefetture competenti quali assuntori, per gli opportuni provvedimenti di competenza.

Tale risultato attesta, ancora una volta, la proficua ed attenta vigilanza svolta dal Corpo della Guardia di Finanza nel contrasto ai traffici illeciti, fra cui quelli di sostanze stupefacenti, nonché allo spaccio ed al consumo di droghe.